'Quando le stelle caddero nel fiume' di Paolo Comentale

Paolo Comentale, noto autore e interprete di spettacoli teatrali per ragazzi, inaugura il nuovo anno con un doppio appuntamento dedicato alla scrittura e al suo nuovo libro:
“Quando le stelle caddero nel fiume”, pubblicato per le Edizioni di Pagina.

Il lavoro di Comentale questa volta è rivolto a tutti: sullo sfondo della guerra coloniale combattuta dall’Italia fascista, la storia di un eccidio di proporzioni spaventose, Debra Libanos.
Un romanzo coraggioso di memoria e denuncia, che spinge a riflettere su un’epoca, quella imperialista, sfumata nella grande sciagura delle dittature del novecento.
Una storia del 1937, terribilmente attuale.

Il primo incontro è previsto il 3 gennaio, alle ore 18.00, presso la Chiesa di San Marcello, in Largo Ricci 1, a Bari, con don Gianni De Robertis (presidente nazionale Migrantes), don Andrea Favale (parroco di San Marcello) e il giornalista Gustavo Delgado.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • LegalItria, incontro sulla giustizia riparativa e il ricordo di Peppino Impastato

    • da domani
    • dal 7 al 9 maggio 2021
    • online
  • “L’economia sociale come strumento di sviluppo territoriale e inclusione”, il meeting nazionale on line del progetto Recruit

    • solo oggi
    • 6 maggio 2021
  • Forum online “Thalassemia e previdenza: uno sguardo al futuro”

    • 8 maggio 2021
    • online

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento