'Io sono l’altro', il Presepe Vivente Fortis Murgia ad Altamura

Ritorna il Presepe Vivente della Fortis Murgia con un nuovo messaggio di riflessione: Gesù nasce per abbracciare tutti senza esclusione di alcuno. Nel racconto attraverso immagini scenografiche tradizionali e quelle artistiche di grande impatto, ci saranno visioni e riferimenti al Vangelo prima e dopo la nascita di Gesù, il tutto creerà un caleindoscopio di stupore, di emozioni e di gioia del Natale.

Il grande mistero de”Il verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi (GV. 1.14) sarà un Dio che sposa la nostra umanità. Ci hanno provato i più grandi artisti e in ogni natività, dipinta o scolpita, al quale abbiamo scorto il segno dei loro tempi, ma anche una scintilla di divino, perché il genio umano ha sempre qualcosa di sovrannaturale, e vogliamo intepretarli in questa edizione 2019 con un titolo di sorprendente umanità “ IO SONO L’ALTRO” e un sottotitolo che richiama alle “Visioni artistiche nella Natività”.

I giorni della rappresentazione del Presepe sono le domeniche 15, 22 e 29 di dicembre dalle 17.30 alle 21.30 nella location che rimane la stessa, la zona del giardino dell’ex ricovero dei Cappuccini, un luogo suggestivo, con di angoli caratteristici che ben si prestano all’allestimento minuzioso di particolari realizzato dalla tenacia dei volontari della Fortis Murgia e firmato dal gruppo Federicul.

Si tratta di un progetto ambizioso e ricco di novità e di meraviglia con un messaggio forte di vita e di spiritualità, nel tempo e nello spazio, da ralzzare con la preziosa partecipazione attiva delle scuole, delle parrocchie e delle associazioni altamurane, ciacuno con le proprie potenzialità e fattibilità e da vivere, come vuole la tradizione dell’A.C. Fortis Murgia, con tutta la città di Altamura.

Prossimi appuntamenti con il Presepe Vivente Fortis, domenica 22 e 29 dicembre dalle 17.30 alle 21.30 nella location che rimane la stessa, il Giardino dell’ex ricovero di Mendicità. Un luogo suggestivo, con di angoli caratteristici che ben si prestano all’allestimento minuzioso di particolari che catturano il visitatore più distratto e soddisfano il visitatore più attento ed esigente.

1° Il-presepe-di-Greccio. Giotto-2

2° Annunciazione. Leonardo-2

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Monopoli ritorna PhEST – la V edizione del Festival internazionale di fotografia e arte

    • dal 7 agosto al 1 novembre 2020
  • A Gravina cammini, concerti, rassegne letterarie, culturali ed enogastronomiche con la nuova edizione di “Balconi Fioriti”

    • dal 2 al 30 settembre 2020
  • Concerti e spettacoli per grandi e piccini con gli ultimi appuntamenti del cartellone delle Arene Culturali

    • dal 24 al 30 settembre 2020
    • Varie

I più visti

  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento