19° Presepe Vivente di Rutigliano, arrivo dei Re Magi e distribuzione di caramelle ai bambini - Evento annullato

Dopo lo straordinario successo dello scorso 23 Dicembre (3.300 visitatori in sole 4 ore), oltre 150 figuranti in rigorosi abiti d’epoca daranno nuovamente vita Sabato 5 Gennaio, al 19° «PRESEPE VIVENTE DI RUTIGLIANO».

ATTENZIONE: EVENTO ANNULLATO PER MALTEMPO, comunicazione degli organizzatori: "Siamo noi i primi ad essere dispiaciuti per aver dovuto annullare la seconda data del Presepe Vivente di Rutigliano. Siamo stati questa mattina a Madonna del Palazzo e la situazione di freddo e vento gelido non ci consente di riproporre la stessa situazione del 23 Dicembre. Ci dispiace ma allo stesso tempo ci riempie il cuore i tanti messaggi di solidarietà e complimenti che stiamo ricevendo. Siamo convinti che tutti voi capirete la nostra decisione; sofferta ma oggettivamente vagliata. Ringraziamo tutti coloro che sono stati coinvolti in questa manifestazione, dagli sponsor alle associazioni presenti e ad ogni singola persona che si è voluta mettere in gioco per realizzare la XIX edizione del Presepe Vivente. Auguriamo a tutti Buon anno con la speranza di rivederci per l'edizione 2019 del Presepe".

La rappresentazione scenica, organizzata e curata fin nei minimi dettagli dall’Anspi «Monsignor Di Donna» presieduta da Vincenzo Carrisi, in collaborazione con l’Assessorato comunale alla Cultura e al Turismo, sarà allestita nell’area dell’ex convento francescano di MADONNA DEL PALAZZO, sulla strada per Turi e prevede in questa replica anche l’arrivo dei Re Magi con il loro corteo e distribuzione di caramelle ai bambini.

Il «Presepe Vivente di Rutigliano», quest’anno intitolato «QUELLA NOTTE…QUESTA NOTTE», sarà visitabile DALLE ORE 17.30 ALLE 22 con INGRESSO LIBERO.

È previsto un SERVIZIO NAVETTA GRATUITO con partenza e rientro da via Turi, nei pressi della chiesa dell’Addolorata.

Tra le mura della struttura, edificata nel XVII secolo, saranno allestiti l’accampamento romano, la corte di re Erode con le odalische (su musiche originali di Matteo Ottomano, danzerà il corpo di ballo dell’Accademia nazionale «Scarpette Rosa» di Giovanna Pane), i pittori e gli scrittori; all’esterno il grande mercato con i suoi odori e colori.

Accedendo nell’antico chiostro, impreziosito dagli affreschi raffiguranti la vita di San Francesco d’Assisi, i visitatori incontreranno i macellai, i pescivendoli, il venditore di animali e il casaro, mentre nella grande stanza del refettorio, all’ombra di un imponente dipinto settecentesco dell’Ultima Cena, troverà luogo l’osteria e nella vicina sala da cucina, con l’antico camino ancora funzionante, le massaie prepareranno pane e frittelle.

Ritornando nel chiostro, il percorso sarà aperto da un impagliatore che creerà sedie e ceste, per proseguire con le botteghe del falegname e del ciabattino, con le lavandaie e le ricamatrici intente nelle loro attività.

Dopo aver attraversato un cortile interno e aver percorso un lungo e stretto corridoio, i visitatori giungeranno nei locali attigui alla chiesa: qui ci saranno i figuli (Tonino SamarelliPaolo Didonna), figure tradizionali e significative per Rutigliano.

Nella chiesa sarà allestita la Natività, il quadro centrale e più importante di tutto il Presepe.

Per tutto il percorso i visitatori, che riceveranno in dono un ricordo della serata, saranno accompagnati da melodie natalizie.

Alla realizzazione del «Presepe Vivente di Rutigliano», patrocinata dalla Regione e dalla Città Metropolitana di Bari, partecipano l’Azienda Pubblica di Servizi alla Persona «Monte dei Poveri» e le associazioni Via Crucis Vivente, Il Prato Fiorito, I Vecchi Tempi, Anspi «San Filippo Neri», Auser, Protezione Civile, Pro Loco, Gruppo di Volontariato Vincenziano e Associazione Nazionale Carabinieri.

Ex Convento di Madonna del Palazzo

(Strada Rutigliano-Turi)

Dalle ore 17.30 alle ore 22.00

Ingresso libero - Servizio navetta gratuito

Gli ORARI del Servizio Navetta Gratuito, andata e ritorno in Via Turi (nei pressi della Chiesa dell'Addolorata):
andata ore 17.00 - ritorno ore 18.15
andata ore 17.30 - ritorno ore 18.45
andata ore 18.30 - ritorno ore 19.45
andata ore 19.00 - ritorno ore 20.00
andata ore 19.45 - ritorno ore 20.45
andata ore 20.30 - ritorno ore 21.30
andata ore 21.00 - ritorno ore 22.00

Info: 

tel. 349.4324983

E' possibile geo-localizzare il Convento di Madonna del Palazzo su GoogleMaps o inserire le seguenti coordinate GPS:
Latitudine: 40.985635
Longitudine: 17.006272

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • A Monopoli ritorna PhEST – la V edizione del Festival internazionale di fotografia e arte

    • dal 7 agosto al 1 novembre 2020
  • A Gravina cammini, concerti, rassegne letterarie, culturali ed enogastronomiche con la nuova edizione di “Balconi Fioriti”

    • dal 2 al 30 settembre 2020
  • 150° anniversario di Mercadante: “La città del Maestro” - Programma di studi e calendario concerti

    • 26 settembre 2020
    • Teatro Mercadante

I più visti

  • L'estate di Polignano a Mare è ricca: 21 eventi tra musica, mostre e spettacoli

    • dal 12 luglio al 27 settembre 2020
  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento