Pride a Modugno, in nome dell'amore

"IN NOME DELL'AMORE 2020", MUSICA E ARTE PER L'UNITÀ
Il primo evento sulla parità dei diritti e contro le intolleranze a Modugno, in Piazza Sedile dalle ore 18.00

L'amore è il motore che muove il mondo; senza discriminazione, non guarda alle distinzioni o pregiudizi. L'evento "In nome dell'amore" vuole ricordare che tutti siamo uguali, se a guidarci c'è questo sentimento. L'odio, l'omofobia, i pregiudizi possono essere combattuti e superati in favore di un'unità che nasce nella cultura, dal dialogo e anche da iniziative come questa. Inoltre si propone di essere a sostegno della legge Zan, contro la discriminazione fondata sull'orientamento sessuale e l'identità di genere.
Le due associazioni modugnesi Cardo Possibile e Movimento Nuove Frontiere si sono unite per allestire il primo "Pride culturale" della provincia. Si parlerà di diversità e pregiudizi e lo si farà con il linguaggio universale dell'arte.

PROGRAMMA EVENTO
Ore 18:00 Inizio, saluti e avvisi anticovid;
- Intervento dell'associazione Movimento Nuove Frontiere;
- Esibizione one man show di ROSARIO LEPIANE;
- Intervento letterario Cardo Possibile e balletto;
- Contributo associazione Movimento Nuove Frontiere;
- Esibizione della cantante solista Greta Portacci;
- Intervento musicale con balletto;
- Esibizione della cantante solista Greta Portacci;
- Intervento associazione Cardo Possibile;
- Esibizione di ballo;
- Intervento associazione Movimento Nuove Frontiere;
- Flash Mob;
- Dj Set statico, con il dj Vino Grazioso;
Saluti finali

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Appuntamento con i seminari del Conservatorio Piccinni di Bari

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento