"Hitler contro Picasso e gli altri", proiezione a ingresso libero all'Arena 4 Palme

Giovedì 13 settembre in Arena 4 Palme, si proietterà l'ultimo film a ingresso libero della rassegna «D'Autore D'Estate 2018», il progetto finanziato dalla Regione Puglia e da Apulia Film Commission, dedicato al circuito di sale cinematografiche di qualità diffuso su tutto il territorio pugliese. La proiezione inizia alle 21, e sarà preceduta, a partire dalle 20,15, da una breve introduzione curata da un esperto del settore. Ingresso in sala a partire dalle 20.

Toccherà allo straordinario film documentario Hitler contro Picasso e gli altri (2018) di Claudio Poli, introdotto dalla storica dell'arte Silvia Mazzilli. In due modi il nazismo mise le mani sull’arte: tentando di distruggere ogni traccia delle opere classificate come “degenerate”, e attuando in tutta Europa un sistematico saccheggio di arte antica e moderna. Il documentario di Poli raccoglie testimonianze dirette legate a storie che prendono il via dalle grandi mostre, che a distanza di 80 anni fanno il punto sull’arte trafugata, tra protagonisti di quegli anni, e ultime restituzioni.

Infotel: 080.521.45.63. Info su www.multicinemagalleria.it o sulla pagina Facebook ufficiale Multicinema Galleria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • 'Ultimo' in concerto allo Stadio San Nicola di Bari

    • 11 luglio 2020
    • Stadio San Nicola
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • "1° Cammino Arcobaleno della Salute", una salutare passeggiata per Bari, utile a favorire la salute e la socializzazione

    • dal 2 giugno al 12 luglio 2020
    • Bari
  • Niccolò Fabi, Luca Parmitano, Giobbe Covatta e tanti ospiti per la XIX edizione del Festival Il Libro Possibile di Polignano a Mare

    • da domani
    • dal 8 al 11 luglio 2020
    • varie
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento