Due opere di Rota e Puccini aprono l'Agìmus Festival a Mola di Bari

  • Dove
    Chiostro Santa Chiara
    Indirizzo non disponibile
    Mola di Bari
  • Quando
    Dal 02/07/2019 al 02/07/2019
    20:45
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

L’opera del Novecento in un confronto tra Nino Rota e Giacomo Puccini, con la messa in scena degli atti unici «Lo scoiattolo in gamba» e «Gianni Schicchi». Il doppio allestimento, martedì 2 luglio (ore 20.45), nel Chiostro Santa Chiara, a Mola di Bari (ingresso libero con prenotazione al numero 368.568412), apre l’AgìmusFestival nella Rete di musica d’arte Orfeo Futuro. E sancisce una nuova collaborazione tra l’associazione diretta da Piero Rotolo e il Dipartimento di canto e teatro musicale del Conservatorio di Monopoli, cui si deve la produzione del dittico.

Tra l’altro, c’è un legame fortissimo tra il Conservatorio di Monopoli e l’opera di Nino Rota. Non solo perché al compositore è intitolato l’istituto, ma anche perché dopo il debutto nel 1959 al Teatro La Fenice su commissione del Festival Internazionale di Musica di Venezia, «Lo scoiattolo in gamba» venne dimenticato per oltre vent’anni prima di essere ripreso nel 1973 al Teatro Piccinni di Bari in una storica esecuzione curata dallo stesso autore, alla quale presero parte molti allievi del Conservatorio Piccini (allora diretto da Rota), che oggi sono docenti sia del Conservatorio di Bari che di quello di Monopoli.

Inoltre, il doppio allestimento è un omaggio a due grandi del Novecento con due titoli che hanno come fil-rouge il tema dell’astuzia. Perché molto furbo è il protagonista dell’opera «Lo scoiattolo in gamba», composta da Rota su libretto di Eduardo De Filippo, il quale aveva elaborato il testo partendo da un compito della figlioletta Luisa. Il personaggio salta, corre veloce e reagisce con prontezza al mutare delle situazioni, lasciando tutti spiazzati. Ed è un gran birbone, pronto a ridersela delle miserie umane - chiamate venalità e smania di possesso - Gianni Schicchi, il personaggio tratto dal librettista Giovacchino Forzano dall’Inferno di Dante Alighieri che dà il titolo ad uno degli atti unici della cosiddetta trilogia di Puccini, della quale fanno parte «Suor Angelica» e «Il tabarro».

Messi insieme, questi due scrigni di genialità musicale e teatrale, composti a distanza di quarant’anni l’uno dall’altro, nel 1959 il primo, nel 1918 il secondo, vedono la firma alla regia di Giovanni Guarino e la direzione musicale di Ettore Papadia sul podio dell’Orchestra da camera del Conservatorio di Monopoli con due cast di giovani interpreti nei quali spiccano Caterina Dellaere e Roberto Calamo, rispettivamente protagonisti nei ruoli dello Scoiattolo e di Schicchi. Completano il cast dell’opera di Rota, Liu Wanlin (Il Re), Roberto Calamo (Il ciambellano), Biagio Cuscito (Un ministro), Oronzo D’Urso (Un autista), Gabriella Sammarco (La Regina) e Simona Caliandro, Luana Calvaro, Lei Liu, Federica Ruggieri, Xu Quin, Wang Jie, Li Zihiun Wang e Zichun Wang Ziyu. In «Gianni Schicchi» cantano anche Chiara Salentino (Lauretta), Caterina Dellaere (Zita), Oronzo D’Urso (Rinuccio), Ma Ke (Gherardo), Antonella Scalone (Nella), Samuele Giuliani (Gherardino), Luo JunJiè (Betto), Liu Wanlin (Simone), Biagio Cuscito (Marco), Jiang Belyl (La Cesca), Vito Tommaso (Spinelloccio e Notaio) e Wang Jie (Pinellino).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Il Collettivo Magnitudo in scena online con un gioco-spettacolo fra tarocchi e cartomanti

    • solo domani
    • 10 aprile 2021
    • online
  • Sepulveda e Calvino in scena a domicilio per il servizio di teatro delivery

    • solo oggi
    • 9 aprile 2021
  • Lo spettacolo 'Matca' in streaming per i "Lunedì di Prosa con i classici del Teatro Abeliano"

    • 12 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Incontro con i giovani del Fai 'Archeologia a Bari tra passato e presente'

    • solo oggi
    • 8 aprile 2021
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento