Puglia Open days a Bari: gli appuntamenti

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 29/08/2015 al 29/08/2015
    secondo il programma
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Sabato ricco di appuntamenti a Bari per "Puglia Open Days 2015", il progetto promosso dall'assessorato regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo per promuovere e valorizzare l'offerta turistica della Puglia.

Queste le attività in programma per sabato 29 agosto:

La scoperta dell'ipogeo di Santa Candida
La Terra di Bari è ricca di ambienti ricavati nella roccia, buona parte degli insediamenti ipogei si trovano all'interno delle lame o lungo l'antico tracciato viario. A partire dal Medioevo, alcuni di questi insediamenti furono dedicati al culto e ospitarono vere e proprie chiese. Dalle ore 20 alle 23 l'associazione "PugliArte" guida tutti i partecipanti alla scoperta di "Santa Candida", la chiesa rupestre più grande di Bari: è prevista anche una performance teatrale. 
Il punto d'incontro è in via Mitolo alle 20, all'incrocio con Viale De Laurentis.

"Torri medievali e dimore aristocratiche" 
Una passeggiata per i vicoli del centro storico di Bari, con il racconto dei luoghi più suggestivi e della storia dei palazzi più importanti. La visita che dura circa due ore segue questo itinerario: si comincia con Largo Albicocca e il Palazzo Macario; si prosegue per Strada Bianchi Dottula, poi Palazzo Simi in Strada Lamberti, Palazzo Calò Carducci, Arco delle Meraviglie, Palazzo Zeuli, Largo dei Gesuiti , Strada Palazzo di Città, Palazzo Zizzi, Corte del Catapano. 
Appuntamento alle ore 20 da Piazza dell'Odegitria davanti alla Cattedrale.

Ma che musica! A Bari vecchia 
La visita guidata sopra citata termina in musica con il concerto organizzato nell'ambito della rassegna "Ma che musica" ideata dall'assessorato alle Culture: alle ore 21.30 nella Corte Zeuli a Bari Vecchia il violinista Gabriele Ceci suona musiche di Niccolò Paganini, Eugene Ysaye e Johann Sebastian Bach.

"Il Faro dei bambini"
Continua con successo il progetto di valorizzazione dell'antico Faro Borbonico di Bari arricchito da danze, storie in costume e racconti di mare , realizzato, nell'ambito del programma "Puglia for Kids", curato da PugliaPromozione e con l'Assessorato alle Culture del Comune di Bari. 
"Il Faro dei bambini" è un'iniziativa rivolta in particolare ai più piccoli e alle famiglie di turisti in visita alla nostra città. Il progetto curato della compagnia Shahrazad, coinvolge piccoli e grandi in farandole medioevali, racconti della tradizione marinara con un percorso di visita del Faro e del molo borbonico a cura di una storica dell'Arte. 
Due i turni di visita: il primo alle ore 20, il secondo a partire dalle 21,30.

Per partecipare a tutti gli eventi è obbligatoria la prenotazione rivolgendosi direttamente agli operatori:

Pugliarte - info@pugliarte.it - tel. 3403394708

IAT - Ufficio di Informazione e Accoglienza Turistica - pugliaexperience2015@gmail.com, piazza del Ferrarese 29 - tel. 080/5242244

Compagnia Sharazad - compagniashahrazad@libero.it - 080.5348983.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento