I Cantieri Comici al Forma per Risollevante Cabaret Teatro

Venerdì 2 marzo al teatro Forma di Bari, per la rassegna “Risollevante Cabaret Teatro”, diretta dall’Associazione Culturale Sirio, il cui presidente è Giovanni Tagliente, in collaborazione con l’Associazione Culturale Echo Events diretta dal presidente Donato Sasso, sarà proposto “Cantieri Comici”, spin off del “Festival del Cabaret di Martrina Franca”, dedicato a giovani talenti nel quale interverranno Giancarlo Barbara, Dani Bra e Marco e Chicco.

Giancarlo Barbara è uno showman siciliano nato a Cuneo, che da bambino ha cominciato a manifestare un particolare interesse per il pianoforte, chitarra e il canto, evidenziando la sua spiccata comicità. Sì è scoperto comico a seguito di un episodio di bullismo, come si potrebbe definire oggi. Quando era piccolo cadendo con la bici davanti a un gruppo di ragazzini più grandi di lui, la scena dell'incidente li fece ridere così tanto, che lo costrinsero a ripeterla ogni volta che lo incontravano. Dopo diverse cadute disse loro che sapeva fare anche altre cose, così raccontò loro una barzelletta, che fece ridere i ragazzi e riuscì ad evitare di farsi sempre male. Dal ‘95 al 2002 ha lavorato nei villaggi turistici in qualità di responsabile animazione diurna e spettacoli serali. Trasferitosi a Roma ha cominciato a frequentare i locali di cabaret e a partecipare a gare e manifestazioni. Nel 2015 è entrato a far parte del team di “Colorado” in onda su Italia 1.

Romano è invece Dani Bra, vincitore dell’ultima edizione del “Festival del Cabaret di Martina Franca”, noto anche per la sua partecipazione alla trasmissione “SCQR” in onda su Comedy Central. È un teatrante prestato al cabaret e i suoi sono veri e propri show dove la curiosità è l'anticamera della risata. Il tratto dominante è coinvolgere e mantenere lo spettatore attento e coglierne le caratteristiche, tratti comuni o dominanti, generando con il pubblico complicità e partecipazione. Monologhista dai tempi comici perfetti, propone una satira legata al costume, con vari spaccati, tra cui quelli sulla terza età, che riescono sempre a far divertire il pubblico.

A completare la squadra di questa nuova stagione del progetto “Cantieri Comici” sarà il duo Marco e Chicco, due cabarettisti pugliesi, divenuti famosi per la loro partecipazione a “Zelig off”, “Zelig” e “Made in sud”. Due ragazzi genuini, intelligenti e molto disponibili. Hanno fatto della comicità lo strumento per lanciare messaggi di spessore. In un periodo di crisi di valori, quale quello che stiamo vivendo, questo duo brillante e versatile affronta qualsiasi tematica con la spontaneità e l’ilarità propria di chi fa di una passione il proprio mestiere. Hanno toccato argomenti di grande attualità, spaziando dagli orientamenti sessuali, alla politica, passando per immagini di scene quotidiane più leggere ma ugualmente divertenti.

Teatro Forma – Via Fanelli 206/1– Bari

Infotel: 3452682772

Inizio Spettacolo: ore 21:15

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'I solisti', all'Abeliano di Bari la rassegna di performance e studio con attori pugliesi

    • dal 24 settembre al 12 dicembre 2020
    • Taetro Abeliano
  • Online il meglio di Ninni Di Lauro

    • Gratis
    • dal 10 novembre al 10 dicembre 2020
    • web
  • Lo spettacolo 'Il fantasma di Canterville ' per 'La Prosa del lunedì con i classici dell'Abeliano'

    • 30 novembre 2020
    • online

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento