Ad Altamura la prima 'Sagra della Lenticchia di Altamura IGP'

Si terrà in tre città pugliesi, nel cuore del Parco Nazionale dell’Alta Murgia, la prima Sagra della Lenticchia di Altamura IGP. Il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP ha deciso di organizzare una manifestazione dedicata a un prodotto di eccellenza del territorio di Puglia e Basilicata. Un’iniziativa che ha lo scopo di valorizzare e far conoscere quelle che secondo Oscar Farinetti sono “le Lenticchie più buone d’Italia”. 
Le tre tappe dell’edizione 2018/2019 sono: Altamura (15-16 dicembre 2018), Ruvo di Puglia (21 dicembre 2018) e Gravina in Puglia (aprile 2019, nell’ambito della Fiera di San Giorgio). La sagra è uno strumento che permetterà di scoprire una parte fondamentale del nostro patrimonio agricolo, enogastronomico, storico e culturale. La Lenticchia di Altamura IGP, da semplice prodotto dell’economia familiare, ha iniziato un importante percorso di diffusione e affermazione nei più importanti mercati nazionali e internazionali rappresentando nel migliore dei modi la tradizione e l’autenticità del suo territorio di coltivazione tra la Puglia e la Basilicata.

IL CONSORZIO DI TUTELA E VALORIZZAZIONE
Il Consorzio di Tutela e Valorizzazione della Lenticchia di Altamura IGP è nato il 27 gennaio 2017 ed è oggi costituito da circa 200 agricoltori. Grazie al lavoro di affiancamento alle aziende, il consorzio ha raggiunto obiettivi importanti. La superficie certificata di Lenticchia di Altamura IGP nella scorsa annata agraria ha superato la superficie di 2.000 ettari. Gli obiettivi del Consorzio sono la tutela del prodotto e la lotta alla contraffazione, nonché la promozione e la valorizzazione di un prodotto simbolo della nostra tradizione e cultura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento