'Sagra del Tarallo' a Gravina in Puglia con mercatini, musica, gastronomia, spettacoli e villaggio di Babbo Natale

  • Dove
    Pineta Comunale
    Indirizzo non disponibile
    Gravina in Puglia
  • Quando
    Dal 07/12/2018 al 08/12/2018
    19.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Nei giorni 07 e 08 Dicembre 2018, l’Ass.ne Obiettivo Giovani organizza per la prima volta la “SAGRA DEL TARALLO” prodotto tipico gravinese. 
Per l'8 dicembre a Gravina non c'è solo la tradizione di preparare il presepe e addobbare l'albero di Natale, ma c'è anche la tradizione del fare il tarallo dell'Immacolata La ricetta del Tarallo dell’Immacolata Concezione è una ricetta che si è tramandata di generazione in generazione e, dopo diversi anni di oblio, ha riscoperto un certo “fascino e gusto”. Esso è composto da 800 grammi di farina di grano duro, 250 grammi di farina 00, 50 grammi di liquore all'anice, 1 cucchiaio di sale, 1 panetto di lievito di birra, semi di finocchietto (quanto basta). Impastate tutti gli ingredienti con acqua calda e fate lievitare la pasta per un'ora, tenendola ben coperta. Trascorso il tempo di lievitazione, formate dei taralli (ciambelle) di circa 300 grammi l'uno e infornateli a temperatura massima. Tenete presente che il tarallo di Gravina in Puglia è morbido, proprio come il pane. Con le dosi di questa ricetta si ottengono quattro taralli grandi.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sagre, potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • fino a domani
    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento