Sarah Bernhardt alla libreria Quintiliano in "Il mio cuore amorevole"




Sarah Bernhardt, “la voce d’oro”, la divina. Sarah Bernhardt la ribelle, la stronza. Sarah Bernhardt: un nome che potrebbe bastare a se stesso per raccontare e raccontarsi. Rivale storica di Eleonora Duse, la Bernhardt resta una delle figure femminili più affascinanti del XIX secolo. Capricciosa, eccentrica, sensibile, si fa icona di uno stile di vita.

"Più di ogni altra cosa, l’ego è un bisogno naturale. È fisico, spietato, bestiale. Come il teatro. Lo sentite il dolore nella carne dopo una poesia? La sentite questa ferita che vi scava, vi invecchia, vi scarnifica? Ferita che ha una voce ma non un volto, ferita che ha un cuore ma non batte. La sentite ancora la poesia?"
- La donna vive in un mondo difficile, in cui la ricerca dell’arte si scontra con le bassezze del quotidiano. Nonostante i conflitti, le frustrazioni, le lotte, la Bernhardt emerge dal vuoto, vive nel e per i personaggi che interpreta, impara ad amare il proprio corpo così odiato nell’infanzia.

"Ho iniziato a scoprire il teatro nei piedi. Nel mio contatto con la terra. Le origini. La vita nel mondo. L’instabilità"
- Lo spettacolo, oltre alla rivisitazione della vita della Bernhardt attraverso il suo “cuore amorale”, è una riflessione sulla vita dell’artista, sulle sue paure, sui suoi limiti ma anche sulla sua bellezza.

- La messinscena annulla i confini tra l’attrice Barbara De Palma e il personaggio Sarah Bernhardt, come a indicare l’impossibilità di riuscire a essere, in scena, sia l’una che l’altra. Il palco è un mattatoio, bisogna essere forti.

"Lo vedete il filo spinato intorno al mio cuore? Lo vedete il gas tossico che lo sgonfia, lo annerisce, lo appassisce? Lo vedete?"
Mercoledì 21 febbraio Quintiliano La Libreria di Bari Via Arcidiacono Giovanni 9, alle ore 18,30 presenta :

CHI E' DI SCENA
Appuntamento della libreria Quintiliano dedicato al Teatro
Sarah Bernhardt
Il mio cuore amorale
Anteprima dello spettacolo che andrà in scena il 24 e 25 febbraio
al Teatro Sitara di Bari.

Regia e drammaturgia – Mariella Soldo
Voce e corpo – Barbara De Palma
Produzione – Notterrante Teatro 2018


QUINTILIANO LA LIBRERIA

DI MARINA LEO & C. SAS

Via Arcidiacono Giovanni,9 70124 Bari

Info: 0805042665

Fb. @quintilianolalibreria

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'I solisti', all'Abeliano di Bari la rassegna di performance e studio con attori pugliesi

    • dal 24 settembre al 12 dicembre 2020
    • Taetro Abeliano
  • Online il meglio di Ninni Di Lauro

    • Gratis
    • dal 10 novembre al 10 dicembre 2020
    • web

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento