Serena Brancale in concerto a Valenzano

Sabato 28 maggio, alle 20,30, si conclude la rassegna musicale Poliorama, organizzata dall’associazione di musica e cultura “Villa dei Suoni”, con il sostegno di Ferrotramviaria e il patrocinio del Comune di Valenzano. Al Castello Baronale Martucci di Valenzano Serena Brancale si ripresenta in concerto dal vivo per il progetto «Galleggiare - Strings & Percussions», l'evento artistico in linea con il suo primo album «Galleggiare», prodotto da Michele Torpedine e Warner Music Italy. Serena sarà accompagnata da un trio formato da Peppe Fortunato (tastiere), Paolo Romano (basso), Mimmo Campanale (batteria); il gruppo sarà completato, in una straordinaria festa musicale, da un quartetto d'archi composto da Serena Soccoia e Leo Gadaleta (violini), Gaetano Simone (violoncello), Francesca Faleo (viola). Il concerto sarà introdotto dal critico musicale Alceste Ayroldi e si avvarrà anche della performance dell'artista Samuel Mui, con un live painting exhibition. Prima del Serena Brancale Quartet, si esibirà il quartetto vocale I CADA, vincitori del premio speciale "Città di Conversano", organizzato dall'associazione "Musica e Arte": sono i giovanissimi Alessia Bruno, Azzurra Barberio, Domenico Lombardi, Cristian Lapenna (età media 12 anni). Infotel: 349.611.34.75.
Biografia Serena Brancale
Nasce a Bari il 4 maggio 1989 in una famiglia di musicisti. Studia pianoforte e parallelamente intraprende lo studio del violino. Nel 2002 interpreta, con Luigi Locascio e Sergio Rubini, la pellicola di Alessandro Piva Mio Cognato. A 16 anni incomincia la sua collaborazione con Radiobari nel ruolo di voce ufficiale. Intraprende, contestualmente, lo studio di canto jazz e pianoforte presso la scuola “Il Pentagramma”. Nel corso della sua formazione collabora come solista nell'ensemble vocale “Palazzo Incantato”, "FunkySnack", “MarchioBossa”, nei due dischi CameraSoul, anche come autrice di testi. 
Co-autrice di alcuni brani contenuti nel nuovo disco Acustronica di Mimmo Campanale, primo in classifica in "ITunes Jazz", è inoltre voce del tributo ad Amy Winehouse con la Jazz Studio Orchestra. Numerose le presenze in manifestazioni di alta risonanza mediatica nelle quali è richiesta: Locus Winter Festival nel 2012, “Trani a Go Go", "I Coratini nel mondo”, apertura a Bari del concerto di Niccolò Fabi, nel progetto "Bduet" con la cantautrice Carolina Bubbico, Teatro Norba a Conversano, "Beato a chi ti Puglia" di Savino Zaba a Bitonto, è ospite con Fiorella Mannoia per l'edizione 2014 della Festa dell'Uva, protagonista di "Sing for Giulio", concerto organizzato dal Cus Bari e dall'Aido (Associazione Italiana Donatori Organi), è ospite d 'onore e madrina del contest musicale "Treni a vapore" nel 2014 Modugno. È stata ospite recentemente a Roma per Radio 24 nella trasmissione di Gegè Telesforo (“Soundcheck”) per la presentazione di Acustronica. Nel febbraio 2015 è in gara nella sezione Nuove Proposte alla 65esima edizione del Festival di Sanremo, con il brano da lei scritto «Galleggiare»: contestualmente esce il suo primo album di inediti che riscuote da subito un ottimo successo di critica e pubblico: si intitola come il brano di Sanremo, «Galleggiare» (Warner Music Italy). È invitata come ospite nello spettacolo teatrale “SUD “ di Sergio Rubini ed al Tour Italiano 2016 con IL VOLO. Nel marzo 2016 si esibisce a New York.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento