Eventi

"Clean up the Med 2011", appuntamento domani a Pane e Pomodoro

Torna "Spiagge e Fondali Puliti - Clean Up the med 2011", l'iniziativa di Legambiente che ogni anno mobilita migliaia di volontari impegnati nella pulizia delle coste italiane. Si comincia domani mattina dalla spiaggia di Pane e Pomodoro

E' pronto a scendere sulle spiagge di tutta Italia l’esercito di volontari di “Spiagge pulite – Clean Up the Med 2011”, la grande campagna di Legambiente realizzata in partnership con Corepla, Cial e Virosac, che anche quest’anno torna a prendersi cura del Mare Nostrum con una grande opera di pulizia delle spiagge che coinvolgerà migliaia di volontari lungo le coste italiane.

Focus dell'iniziativa di quest'anno sarà la plastica abbandonata in spiaggia, anche grazie a uno speciale allestimento: il plasticometro di Corepla (Consorzio Nazionale per la Raccolta, il Riciclaggio ed il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica) che resterà presso la spiaggia Pane e Pomodoro fino a domenica 29 maggio. I volontari più piccoli, suddivisi in squadre, si impegneranno a raccogliere la plastica abbandonata e la squadra che avrà raggiunto il maggior quantitativo di rifiuti sarà premiata con delle magliette realizzare in plastica riciclata.

Ad aprire il lungo weekend di operazioni sarà la pulizia del litorale barese domani, venerdì 27 maggio. Ritrovo per scolaresche e volontari presso la spiaggia di Pane e Pomodoro a partire dalle 10.00. Saranno presenti Stefano Ciafani, responsabile scientifico di Legambiente Nazionale, Maria Maugeri, consigliere delegato all’ambiente del Comune di Bari e Gianluca Bertazzoli, Responsabile comunicazione e relazioni esterne di Corepla.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Clean up the Med 2011", appuntamento domani a Pane e Pomodoro

BariToday è in caricamento