“Le Strade che Ridono”, nel Centro Storico di Bitonto teatro, animazione, circo, giochi, narrazione, magia e comicità

  • Dove
    Piazza Cavour
    Indirizzo non disponibile
    Bitonto
  • Quando
    Dal 21/12/2018 al 23/12/2018
    19.00
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Tema
    Natale

Ti Fiabo e Ti Racconto, storico festival di teatro ragazzi pugliese, in occasione del Natale presenta una inedita edizione de “Le Strade che Ridono” che si svolgerà nel centro storico di Bitonto dal 21 al 23 dicembre.

Ricco il programma di spettacoli e animazioni che animeranno le piazze, le vie e i luoghi storici del borgo antico.  Anche stavolta, come nelle edizioni estive, il festival proporrà appuntamenti rivolti al pubblico di bambini e famiglie ma sarà in grado di coinvolgere, incantare e divertire anche spettatori di tutte le età con  numerosi eventi - ad ingresso gratuito - di teatro, animazione, gioco, circo, narrazione, magia e comicità ad opera di compagnie e artisti regionali e nazionali.

Questa edizione speciale prenderà il via venerdì 21 dicembre alle ore 19.00 in Piazza Cavour con lo spettacolo di apertura del festival Cavalieri Erranti, l’audaci imprese, l’arme, le cortesie, l’arte, gli amori, messo in scena dalla compagnia pugliese Cantieri Teatrali Koreja,  immaginifica, raffinata e divertente versione dell’Orlando Furioso.

Sabato 22 dicembre si partirà  alle 17.00 in Piazza Cavour con una grande pista di circo  e lo spettacolo C’è Pista per te!!!, di Opopò Clown, seguito dai laboratori di piccolo circo e di gigantesche bolle di sapone. Nella stessa piazza alle ore 18.30 grande divertimento con lo scoppiettante spettacolo Mr Big Circus Cabaret di Christian Lisco. Alle ore 19.00 in Piazza Minerva (in replica alle ore 20.45) sarà la volta di  Fire, dance & romance, della compagnia Creme & Brulè, originalissimo mix di clown, teatro fisico e arte del fuoco che farà sognare i grandi ed incanterà i piccini, mentre alle ore 20.00 in Piazza S. Silvestro tutti a scatenarsi con l’ormai classico gioco La Battaglia dei cuscini a cura di Charlie Calamaro Avan Project

Domenica 23 dicembre “Le strade che Ridono-Christmas Edition” ripartirà con la magia del teatro delle ombre alle ore 17.00 all’interno del  Torrione Angioino. In scena lo spettacolo Il Quarto Re Magio di  Silvio Gioia.  Alle ore 17.15 al Sedile Sant’Anna/Biblioteca comunale (in replica alle ore 18.30) sarà in scena La Regina delle Nevi di Arianna Gambaccini spettacolo di narrazione tratto dalla nota fiaba di H. C. Andersen. 

Il programma proseguirà alle ore 19.00 in Piazza Cattedrale (in replica alle ore 20.30) con All’Incirco Varietà, coinvolgente spettacolo di comicità, magia, acrobatica della compagnia italo-argentina Lannutti&Corbo mentre il Chiostro di San Domenico ospiterà alle 20,00 il magico appuntamento con  Incantesimi di Luce di Silvio Gioia,  uno spettacolo carico di poesia e meraviglia per tutte le età.

Il Festival “Le Strade che Ridono- Christmas Edition” è promosso dal Comune di Bitonto-Assessorato al Marketing Territoriale, nell’ambito del progetto “Bitonto Città dei Festival” ed inserito nel cartellone Natale a Bitonto 2018. La cura del progetto e l’organizzazione sono del Teatrermitage. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito.

Informazioni: Segreteria del Festival/Teatrermitage 340.8643487 – 080.3355003, www.tifiaboetiracconto.it   

Punti info a Bitonto: Iat – Piazza Cavour 8  -  Libreria Hamelin – Via L. D’Angiò 9

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • ''Lezioni di Storia, Le opere dell’uomo'', al Petruzzelli di Bari tornano gli appuntamenti con la cultura e i viaggi a ritroso nella storia

    • dal 18 ottobre al 13 dicembre 2020
    • Teatro Petruzzelli
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Brunori Sas in concerto al Palaflorio di Bari

    • 5 dicembre 2020
    • Palaflorio
  • VIII edizione ''Alla scoperta di Noja''

    • Gratis
    • dal 5 ottobre al 29 novembre 2020
    • Lama Giotta
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BariToday è in caricamento