“Synsthesia and Landscapes”, a San Nicola dibattiti, cultura, musica e arte

Guardare avanti. Pensare positivo. È un anno che va diversamente per  motivi ben noti, senza voltarsi indietro. Dunque,  pensare positivo, anche attraverso la cultura, quale forza che sostiene.

L’associazione culturale Al Nour,  nell’ambito dell’Avviso pubblico del  Comune di Bari “Arene culturali per la realizzazione di attività di animazione culturale volte al recupero della socialità compromessa dalle misure disposte per contrastare la diffusione del contagio da Covid 19”, venerdì 11 e sabato 12 settembre, dalle ore 19,30, a Bari,  Piazzale della Basilica di San Nicola, presenta “Synesthesia and Landscapes”. La rassegna, inserita nel Festival Ya Salam – danze e culture del Mediterraneo,  propone in uno spazio urbano di particolare significato identitario, un percorso multisensoriale sinestetico ed emozionale che coniuga arte, musica, paesaggi in un legame fra i sensi che si fondono e si confondono dando vita a quel fenomeno raro, la sinestesia, capace di abbracciarli uno ad uno per creare sempre nuove e affascinanti contaminazioni. Un viaggio attraverso la musica, la creatività, la fotografia, eventi percettivi, artistici, culturali e di aggregazione.

Le serate prenderanno il via con due tavole rotonde, al centro due temi tanto discussi in piena pandemia che  continuano ad  animare il dibattito politico, economico e sociale del Paese. L’11 settembre alle ore 19,30, si parlerà del fenomeno  dell’Usura che in tempi di crisi annienta le famiglie e le imprese, l’allarme è stato lanciato da più parti, dal Presidente del Consiglio al Pontefice. Sarà presentato il IL RISCATTO FUORI DAL TUNNEL DELL’USURA”, Edizioni San Paolo, tratto dalla storia vera di una vittima di usura. Interverranno: Mons. Alberto D’Urso, Presidente della Fondazione San Nicola e Santi Medici di Bari, la  Dott.ssa Eugenia Pontassuglia -  Sostituto procuratore Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo,  il Prof. Francesco Bellino -Professore ordinario di Filosofia morale, Etica della comunicazione e Bioetica. Modererà Nico Lorusso, giornalista. Il 12 settembre il filologo e storico Prof. Luciano Canfora presenta il suo ultimo libro “EUROPA. GIGANTE INCATENATO, edizioni Dedalo.  Le serate saranno introdotte dai  saluti dell’assessore alla Cultura, Ines Pierucci. Proseguiranno con i concerti “El Tango Cancion” e  “Soul and Landscapes”, elaborazioni artistiche che sperimenteranno inedite connessioni e contaminazioni di generi e di stili che combinano tradizione e contemporaneità. Una selezione di scatti, “Frammenti”, del fotografo Michele Carnimeo, stampati in grandi dimensioni, faranno da cornice allo spazio antistante della Basilica nicolaiana.

El Tango Cancion  presenterà i più bei brani del repertorio tango canciones, piccole opere liriche condensate in tre minuti, riletti in chiave innovativa e interpretati da una grande pianista, Loredana Paulicelli, e talentuosi musicisti, accompagnati da una giovane promessa della lirica. Il concerto nasce con l'intento di omaggiare i due pionieri del genere e la loro meravigliosa musica: Carlos Gardel e Astor Piazzolla. Entrambi hanno dato una importante svolta al mondo del tango e pertanto questo concerto vuole ricordare la loro opera attraverso i brani più celebri di sempre come: Adios Nonino, Chiquilin de Bachin, Vuelvo al Sur; Librtango, El dia que me quieras, Volver, Por una cabeza, Milonga de buenos aires, Milinga de Angelos, El choclo, Oblivion.

Con Loredana Paolicelli, piano a coda, Alessio Giove, fisarmonica, Marco Antonio Cornacchia, contrabasso, Rita Ciccarone, soprano, Marianna Di Ruvo, sassofono, Accademia Palcoscenico.

Soul and Landscapes”  presenterà brani di autoria composti da Francesco Greco, e brani classici (Morricone, Bach, Paganini, Bizet, ecc..) rivisitati con eleganza e originalità grazie all’estro artistico del suo leader, Francesco Greco. Il concerto, raffinato, si distingue per l’eleganza della esecuzione e procede in un crescendo emozionale grazie ad una travolgente forza di virtuosismi sonori e visivi offrendo un progetto unico e originale. Artisti Francesco Greco (violino), Antonio Cascarano (basso), Mino Inglese (batteria), Pierluigi Orsini (tastiere).

In un mondo ridondante di immagini, non abbiamo il tempo per decifrare e decodificare il loro significato profondo. Frammenti è un momento di riflessione, un esercizio che attraverso un percorso strutturato cerca di dare maggiore consapevolezza del rapporto tra la visione e le emozioni. Prendere un tempo per recepire e riflettere, per ascoltare le proprie reazioni. di Michele Carnimeo

A cura di Matura Mundi sarà realizzato il laboratorio, “Costruiamo la Bellezza”, per la realizzazione di fioriere con materiale di riciclo,

Gli eventi sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti con prenotazione al numero 3711929045

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Festival del lavoro e delle nuove professioni

    • oggi e domani
    • Gratis
    • dal 14 al 15 aprile 2021
    • Digital
  • Il Libro Possibile rende omaggio a Borsellino con Marco Lillo e Salvatore Borsellino

    • 16 aprile 2021
    • online
  • Corso per insegnanti sulla prevenzione della sofferenza degli adolescenti

    • da domani
    • dal 15 al 30 aprile 2021
    • online

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • XX Stagione dell’EurOrchestra da Camera di Bari: tutti i concerti in streaming

    • dal 4 marzo al 10 giugno 2021
    • https://www.lagazzettameridionaletv.com sulla pagina Facebook dell’EurOrchestra e sul gruppo Facebook Eurorchestra da Camera di Bari
  • Mannarino in concerto al PalaFlorio di Bari

    • 27 aprile 2021
    • Palaflorio
  • “Dalla Dad alla Ddi: 5 idee per la scuola”: il liceo Bianchi Dottula di Bari avvia un percorso di formazione online per docenti

    • Gratis
    • dal 30 marzo al 3 maggio 2021
    • Liceo "G. Bianchi Dottula" di Bari (videoconferenza online)
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento