"Testimoni del bello", Due serate per commemorare il 25° dies natalis della morte di Don Antonio Bello

  • Dove
    Varie
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 24/04/2018 al 26/04/2018
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni

Il 25° anniversario della morte di Mons. Antonio Bello (meglio conosciuto come don Tonino) viene celebrato a Bari con due serate dal titolo «Testimoni del “Bello”».

Il 24 aprile alle ore 20.00 nella Chiesa parrocchiale “Beata Vergine Immacolata”, in via Abbrescia 90, si svolgerà lo spettacolo teatrale intitolato “Il poeta di Dio” con la regia di Lino De Venuto.

Il 26 aprile alle ore 19.00 presso il Circolo Unione nel Teatro Petruzzelli si terrà una serata nella quale daranno la loro personale testimonianza su mons. Bello alcune persone che lo hanno conosciuto bene e possono spiegare il senso della sua azione ecclesiale e sociale.

Lo spettacolo “Il poeta di Dio” ripercorre le tappe essenziali del magistero religioso e civile di Don Tonino: il sottotesto spirituale di tutta la rappresentazione è l’amore sconfinato per la figura di Cristo che si traduce nella costante attenzione ai poveri, agli emarginati, nell’impegno civile e sociale espresso in diverse situazioni storiche ben precise. La variegata drammaturgia di Lino De Venuto rielabora e mette in scena con leggerezza parte di alcuni scritti di Don Tonino, include i commenti della gente, qualche divertente aneddoto della sua vita, si sofferma sul tema della pace (convivialità delle differenze) e sul rapporto con i giovani. Questo tributo a Don Tonino Bello, straordinario figlio della terra di Puglia, è il modo migliore per ricordarlo è continuare ad apprendere e testimoniare i suoi insegnamenti. La rappresentazione ha come cornice la bellissima chiesa neogotica dell'Immacolata di via Abbrescia (Bari). Ingresso libero.

La “Serata di testimonianze” vede la partecipazione di persone che hanno conosciuto a fondo don Tonino Bello e presenteranno la sua spiritualità e la sua umanità, il suo zelo religioso e il suo forte impegno sociale.

I relatori sono: don Salvatore Leopizzi (teologo e amico di don Tonino), il dott. Domenico Cives (medico curante di don Tonino), il dott. Sergio Magarelli (autore di libri su don Tonino) e il dott. Giancarlo Piccinni (presidente della Fondazione “Don Tonino Bello”). Alla serata sono anche presenti: padre Mariano Bubbico (amico e confidente di don Tonino), padre Vito Minervini (primo sacerdote ordinato dal vescovo mons. Bello) e altri ospiti illustri. Per il numero limitato di posti a disposizione nello splendido Salone delle feste del Circolo Unione di Bari si può accedere solo su prenotazione.

L'evento in due serate è organizzato dal Comitato “Testimoni del Bello” con sede presso la Parrocchia Immacolata di Bari dei Frati Cappuccini e coordinato dal parroco fra Ruggiero Doronzo.

Enti patrocinanti: Regione Puglia, Comune di Bari, Città metropolitana di Bari, L'Aurora Serafica, Arcidiocesi di Bari-Bitonto, Fondazione “Don Tonino Bello”, Crocerossine d'Italia.

Il 20 aprile del 1993 don Tonino Bello, originario di Alessano (Le) e vescovo della diocesi di Molfetta-Ruvo-Terlizzi, moriva dopo una sofferta malattia e lasciava in eredità il suo esempio di coraggio e di impegno in favore della pace, dell'accoglienza e della “convivialità delle differenze” che è contro ogni forma di emarginazione.

Don Tonino è stato, e per alcuni versi è ancora, un segno di contraddizione per tutti coloro che non riescono a coniugare la fede con l'impegno per la pace e per l'accoglienza dei bisognosi.

È facile individuare nell'opera di mons. Bello i punti di contato con l'azione rinnovatrice di papa Francesco e la visita di quest'ultimo ad Alessano e a Molfetta lo scorso 20 aprile conferma che il pontefice guarda con ammirazione alla figura del vescovo pugliese.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Summer Edition di Jazz Dogs nel "BoscoFiore" ad Altamura

    • dal 24 agosto al 30 settembre 2020
    • Agorateca
  • Post Factory inaugura il ciclo di Talk con "Del piantare alberi, anche nel deserto"

    • solo domani
    • 29 settembre 2020
    • Post Factory

I più visti

  • ''Summer lights 2020''», colori e giochi di luce sulla magica Alberobello

    • dal 14 luglio al 30 settembre 2020
    • Centro Storico, tutti i trulli della zona Monti, il Trullo Sovrano e il Belvedere
  • N.0 gallery - street art lab visiting

    • Gratis
    • dal 23 ottobre 2019 al 23 ottobre 2020
    • n.0 GALLERY
  • 'Life in color - la mostra d'arte della Contraccademia'

    • Gratis
    • dal 6 giugno al 30 settembre 2020
    • Chiesa di Santa Teresa dei Maschi, Bari Vecchia
  • Mostra virtuale 'Hommage à Sburracchioni'

    • Gratis
    • dal 25 aprile al 31 dicembre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    BariToday è in caricamento