The Whip hand | il 19 marzo, dal vivo, a Persepolis libreria/cafè di Andria

Sabato 19 marzo, alle ore 22.00, al Persepolis (Via Bovio, 81 - Andria - BT) i The Whip Hand si esibiranno in un live, primo della serie di concerti targata InThePending.

I THE WHIP HAND a quattro anni dal loro singolo d'esordio "She Never Finds" (2012), vantano un disco in studio e due EP. L'ultimo, "Still Life" segna un mutamento nello stile della band, che accantonano appena le sonorità shoegaze per proporre commistioni post-rock.

"Still Life" è il nostro ultimo nato. Un EP di 5 brani realizzato alla fine dell'estate 2015 e lanciato ad ottobre, in pieno clima di cambio formazione (infatti su questo EP compaiono per la prima volta nuovi elementi come una batteria "full set" e una nuova voce). Ad essere cambiato è anche l'umore generale. A nostro avviso "Still Life" supera la foschia e la cupezza delle precedenti produzioni, presentandosi sotto una nuova luce. I brani sono tutti diversi tra loro pur mantenendo una certa continuità di stile. Il sound del disco ci è piaciuto subito, sicuramente quello che ci ha soddisfatti di più finora, merito anche delle scelte di Domenico Muti, il fonico che ne ha curato i mix.

I THE WHIP HAND nascono nel 2012 a Trani (Puglia, Italia). La prima formazione vedeva Tony Bruno alla voce e alla batteria, Gianni Ricchiuti alla chitarra e Francesco Adduce al basso. Distorsioni, pareti di suoni graffianti, echi e feedback caratterizzano le sonorità della band, influenzata da correnti post-punk/new-wave/shoegaze. Forti appainono le influenze di grandi delle waves quali Joy Division, Cocteau Twins, My bloody valentine, Sonic Youth, The Jesus and Mary chain, The Cure, Bauhaus, Echo & The Bunnymen. Nel febbraio 2013 esce il loro primo EP autoprodotto, "Mist". Numerosi podcast esteri trasmettono i pezzi della band, tra cui ricordiamo Musicbang charts (Spagna), Bigclick Radio (Messico), Indie-stry (Londra). Sempre nel 2013 vincono la venticinquesima edizione del concorso nazionale "RockContest Controradio" a Firenze, che offre loro la possibilità di incidere il loro primo album presso lo studio fiorentino "Larione 10", storico produttore dei Diaframma e dei Litfiba. Prodotto da Strawberry Records e RockContest Controradio e distribuito da Audioglobe, "Wavefold" esce il 16 Maggio 2014 ed ottiene un'ottima accoglienza dalla stampa specializzata. Nel gennaio del 2015 si unisce alla band Gianluca Muti, nel ruolo di batterista. Nell'ottobre dello stesso anno esce l'Ep autoprodotto "Still Life", a partire dal quale Tony Bruno è sostituito alla voce ed ai synth da Luca Occhionigro.

The Whip Hand - The Lazy Time (Official Music Video)

The Whip Hand - Dreamless (Live Under The Bridge x REH Studio)

www.facebook.com/thewhiphanditaly; thewhiphanditaly.bandcamp.com

Inthepending : www.facebook.com/inthepending Persepolis Libreria/Cafè : www.facebook.com/persepolis

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Itinerario 'Bari sotto la città'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Conversano: tra archi e torri

    • solo oggi
    • 28 febbraio 2021
    • Centro Storico
  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento