Nell'Auditorium del Liceo Salvemini di Bari "Tra Sogno e Realtà. Per questo mi chiamo Giovanni"

L’Associazione di Volontariato Valeria Lepore Onlus, in collaborazione con l’Associazione I Sentieri della Legalità e IKOS Ageform Bari, presenta  sabato 28 gennaio l’evento culturale “Tra Sogno e Realtà. Per questo mi chiamo Giovanni”.

L’evento, che si terrà dalle 09,00 alle 14,00 presso l’Auditorium del Liceo Salvemini di Bari in via Giuseppe Prezzolini 9, si propone lo scopo di alimentare la cultura della legalità, in particolar modo nelle coscienze dei ragazzi in età scolare. Si tratta, infatti, di uno spettacolo musicale, liberamente ispirato all’omonimo volume di Luigi Garlando e dedicato al magistrato ucciso per mano della mafia Giovanni Falcone, interpretato dagli alunni delle ex classi 5^ dell'I.C. "Imbriani - Salvemini".
L'iniziativa si rivolge a giovani, scuole, istituzioni, famiglie e singoli cittadini.
L'ingresso è gratuito.

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Incontro 'Le Bestie di Satana-Quando il disagio cresce nel favore delle tenebre per la rassegna 'Oltre l’apparenza-i venerdì del Cesap'

    • 5 marzo 2021
    • online
  • Appuntamento con i genitori di Giulio Regeni e l’avvocatessa Alessandra Ballerini per “Del Racconto, le colpe”

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • streaming
  • La scrittrice Giusy Scattarelli ospite della rassegna "Libri in comune e..."

    • solo oggi
    • 3 marzo 2021
    • online

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento