Uccio De Santis con Vi racconto il mio mudù a Gustiamola 2019

In Puglia non ha bisogno di presentazioni nè di convenevoli: pronti a ridere di… gusto? Domenica 29 dicembre alle 22.00 Uccio De Santis fa tappa a Mola di Bari con lo spettacolo comico “Vi racconto il mio Mudù”: con gli inseparabili Umberto Sardella e Antonella Genga gag, barzellette e tanta sana allegria per un Natale tutto da ridere.
Da quella prima esibizione a “La sai l’ultima” nel lontano 1997, Uccio ha collezionato successi non solo sul piccolo schermo di TeleNorba: ha riscosso grandi consensi e risate dalle platee di tutta Italia continuando incessantemente a esportare divertimento genuino in ogni dove con tour invernali ed estivi che confermano ad ogni data le sue abilità di attore comico.
Un finale di settimana spensierato e la chiusura del cartellone di eventi di Gustiamola d’inverno che vuole augurarci un anno nuovo all’insegna del divertimento e dell’allegria.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • 'On, off e il mistero della torta scomparsa'

    • 31 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • Opera teatrale in atto unico di Nico Salatino 'Gli assassini sono tra noi'

    • Gratis
    • 29 gennaio 2021
    • SitaraTeatro
  • 'Il diavolo fortunato'

    • 14 febbraio 2021
    • Piattaforma Zoom

I più visti

  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Doppio appuntamento in streaming con l'Orchestra sinfonica metropolitana per il 'Mese della memoria'

    • dal 23 al 27 gennaio 2021
    • dal palco del Teatroteam di Bari
  • Spettacolo online 'Il re che aveva paura del buio'

    • solo oggi
    • 24 gennaio 2021
    • Piattaforma Zoom
  • 'Auschwitz oggi', speciale "Giornata della Memoria" dell'Abeliano

    • da domani
    • dal 25 al 27 gennaio 2021
    • profilo Facebook del Teatro Abeliano e RadioPopizz e il canale 881 del digitale terrestre
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento