Urban Talk, a Bisceglie tornano gli incontri su urbanistica e arte contemporanea

Chiarezza, ascolto e partecipazione sono elementi cardine per un consapevole sviluppo dei rapporti città-porto e uomo-cittadino. La relazione tra città e porto, fulcro di lavoro e opportunità, diventa occasione e punto di partenza per un confronto e un dialogo sullo sviluppo della città in termini economici, culturali e sociologici. Torna anche quest'anno la mini rassegna “Urban talk” nell'ambito del festival “Mac boat” di Bisceglie, con tre appuntamenti in programma per tre giovedì consecutivi, a partire dalla prima data fissata per il 23 luglio alle ore 20.30 nella suggestiva location della Darsena Nord Ovest di “Bisceglie approdi”.
Con la seconda edizione della rassegna “Urban Talk”, si indagherà sulla relazione tra spazio pubblico e spazio privato, invitando a riflettere il pubblico in merito alle trasformazioni sociali a seguito del lockdown. La trasformazione del rapporto tra: “l’uomo e lo spazio privato” e “l’uomo e lo spazio pubblico”. Lo spazio pubblico, luogo d’incontro, diviene luogo di distanziamento e lo spazio privato diviene rifugio e perde il suo valore di accoglienza. A differenza del primo anno, oggetto del dibattito della seconda edizione sarà unico e sviscerato in tre serate (23, 30 luglio e 6 agosto) con ospiti, prospettive e punti di vista differenti.
Giovedì 23 luglio, si indagherà sulla natura dello spazio pubblico/privato e il suo divenire con tecnici ed esperti dell’elaborazione artistica degli elementi strutturali, funzionali ed estetici della costruzione, in compagnia di un esperto – sociologo. Interverranno: la professoressa architetto Loredana Ficarelli (prorettore del Politecnico di Bari e docente di Progettazione), l'architetto Beppe Fragasso (presidente Ance Bari-Bat), l'architetto Giacomo Losapio (dirigente ufficio Tecnico del Comune di Bisceglie), la professoressa Letizia Carrera (sociologa). Modererà l'incontro il giornalista Aldo Losito della Gazzetta del Mezzogiorno.
Il concept “Urban Talk” è frutto di un lungo lavoro di sperimentazione e ricerca di due figure professionali che hanno scelto di affrontare le tematiche delle nuove sfide urbane e umane, dell’epoca contemporanea. L'architetto Esther Tattoli e il curatore d’arte contemporanea Alexander Larrarte, indagano, studiano e affrontano in un dialogo aperto e in progress, la potenzialità e necessità di una nuova “rigenerazione umana”.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Visita guidata a Molfetta: la città fatta di miele

    • 6 marzo 2021
    • Centro storico
  • Itinerario 'Bari e il suo sottosuolo'

    • 7 marzo 2021
    • Piazza Cattedrale, 28
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento