Vernissage di Ennio Cusano “Inter-facce indigene”

Martedì 15 settembre 2015 ore 18:30

"Il Pane e le Rose" Via Cairoli 124.

Orari mostra dal lunedì al giovedì 18:30-00:30; venerdì e sabato 18:30-02:00; domenica chiuso; fino al 6 ottobre.

Interviene il delegato agli eventi dal Comune di Bari Vanni Marzulli.

Vernissage di Ennio Cusano "Inter-facce indigene", 10 foto.

L'autore con questa raccolta di ritratti di gente comune, fotografata nella propria città, desidera metterne in evidenza le varie sfaccettature tra cui i colori, le etnie e le emozioni, cogliendo l'espressività dei visi delle persone che incontriamo nel nostro vissuto.

"Inter - facce indigene"
in una presentazione di Alessia Venditti

I volti di Ennio Cusano sono volti di famiglia, sono volti di amici.
Sono diversi, ma sembrano tenersi per mano.

Complice l'uso di un papillon,
adottato dall'artista come fil rouge
nella sua piccola galleria di sentimenti,
i ritratti formano un cerchio che avvolge lo spettatore
fino ad introdurlo in un mondo tutto intimo fatto di gesti,
espressioni, sguardi, sensazioni.

I papillon, creazioni di un maestro artigiano locale,
legano ancor più il progetto al territorio barese nel quale è stato concepito.

Le specificità di ogni soggetto, poi, non destrutturano l'insieme,
anzi lo nutrono fino a far emergere
la totale bellezza della nostra terra: la diversità
condivisa come fonte di ricchezza assoluta.

Buon viaggio.

Alessia Venditti

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Appuntamento con i seminari del Conservatorio Piccinni di Bari

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento