“Il Villaggio di San Nicola”, eventi e spettacoli e la giornata dedicata alla comunità africana

I sogni sono di casa ne “Il Villaggio di San Nicola” dove anche sabato 14 dicembre, numerosi saranno gli eventi e gli spettacoli che renderanno speciale questo Natale.

Il fitto calendario prenderà l’avvio alle 9.30 con Balla con i folletti di Santa Claus a cura di Amaltea.

Come ogni giorno non mancheranno gli spettacoli di burattini e l’itinerario artistico pedagogico Il Santo e le parole a cura della Compagnia Shahrazad.

Nel pomeriggio da non perdere il live show I volti di San Nicola di Nouvelle Esthétique Academie e Live Gravity con gli artisti dell’associazione Un Clown per amico. Un esilarante spettacolo di giocoleria, acrobatica, equilibrismo e clownerie, che vede come protagonista un clown alla ricerca di equilibrio, non solo fisico ma anche psichico e forse emotivo. Il pubblico avrà il compito di guidarlo tra momenti di gioia e disperazione. E ancora l’esibizione di danza con Revolution Style e la Parata serale di House Bembè, che lega la tradizione degli strumenti musicali classici alle sonorità prodotte dagli utensili quotidiani e da originali strumenti musicali autocostruiti.

Tutto il giorno si farà festa con la comunità africana con musica, canti, danze, racconti popolari e momenti di convivialità in cui i popoli del continente africano offriranno ai visitatori il cibo che racconta la loro terra.

Per “Le storie del villaggio” saranno ospiti Giovanni Abbaticchio e il suo blog The walking dad story, ed Enzo Varricchio e Luigi Triggiani con Il mondo di San Nicola.

Il Villaggio di San Nicola è inoltre animato dai numerosi laboratori che si tengono ogni giorno nel vasto spazio dedicato al Santo di Myra.

Sabato 14, in particolare si svolgeranno il Laboratorio sui presepi a cura dell’associazione gruppo presepisti di San Nicola con Attilio Canta, il Laboratorio “Vestiamo un saree e facciamo una foto in India” e “Disegniamo e costruiamo il nostro mandala” a cura di Bollywood Bari, quello dedicato agli angioletti di stoffa a cura di Komen e agli oggetti della tradizione artigiana rumena a cura di Concordia Populorum. E ancora il Laboratorio di pittura africana con il maestro Rooger e quello creativo a cura di Pugliafamily.

Spazio poi alla cucina barese con il Laboratorio sui “Panzerottini di pasta di mandorle e orecchiette” con Maria Elena Toto e la signora Vittoria Di Mario. Vi possono partecipare massimo 20 persone munite di matterello e rotellina.   

Infine il Laboratorio Leggi, Colora, Taglia con Mariano Argentieri e Donato Sciannimanico e l’esposizione di presepi realizzati dall’associazione La Pietra Scartata Odv.

Tante dunque le iniziative per fare festa e creare quella magica atmosfera natalizia a cui possono partecipare tutti, grandi e piccini.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • I Modà in concerto al Palaflorio

    • dal 13 al 14 marzo 2021
    • Palaflorio
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • “Su…il sipario”, sei appuntamenti in diretta streaming dal Nuovo Teatro Abeliano

    • dal 1 al 6 marzo 2021
    • in diretta streaming
  • Appuntamento con i seminari del Conservatorio Piccinni di Bari

    • dal 6 al 28 febbraio 2021
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento