Vincenzo Maiorano illustra i nuovi fashion show alla Sala delle Muse del Teatro Petruzzelli

Il fashion creator pugliese Vincenzo Maiorano ha illustrato i nuovi progetti e ha annunciato i prossimi eventi di moda venerdì 21 giugno presso il Salone delle Muse del Teatro Petruzzelli, il quarto più grande d'Italia, ubicato nel pieno centro del capoluogo pugliese.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Una location prestigiosa, suggestiva, incantevole e storica per annunciare tutti gli impegni professionali futuri e festeggiare in gran stile il suo 26esimo compleanno. Dopo aver ricevuto la targa dal Comune di Bari per l’organizzazione e direzione artistica del Bari Fashion Red Carpet (BFRC) 2018, il fashion creator ed event planner barese ha riservato grosse sorprese ai numerosi appassionati di moda, imprenditori, giornalisti e fashion blogger presenti all’esclusivo party. Ha annunciato che la quarta edizione del BFRC si terrà a ottobre 2019. Al tempo stesso ha rivelato che ci sarà, per la prima volta in assoluto, un’edizione estiva del Bari Fashion Red Carpet che si svolgerà nel periodo tra maggio e giugno 2020. Maiorano non ha escluso che ci possano essere ulteriori eventi e fashion show a sorpresa nei prossimi mesi. L’evento è stato organizzato dal direttore del Maiorano Magazine con il supporto di Alda del Gruppo Ekò insieme con Roberto Caldarola di Mimmoflor e la wedding planner Viviana Petruzzelli per gli allestimenti. La Coffee Break Band ha animato il birthday party con tanta musica live, regalando tanto divertimento e allegria ai presenti.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento