Una visita guidata con il Circolo Acli Dalfino, nel giorno della "Candelora"

Con la Festività della Candelora, cadente il 2 FEBBRAIO, si conclude l’Aria Natalizia, in questa festa religiosa si rievoca la Presentazione di Gesù al Tempio e, cosa più importante la Purificazione della Madonna a 40 giorni dal parto, rito che è parte integrante del costume popolare femminile del nostro territorio. In questo giorno in passato si deponeva il Presepio, con una lotteria e con la processione del Bambino della Strenna. Questa è una peculiarità solo barese a termine si accompagnava la deposizione del Presepe con “le brasciole cu’ sughe” e con questa festa si accantona definitivamente l’aria di Natale.

La tradizione recita che la Candela che si riceve durante la Liturgia simbolo della Luce di Cristo e che viene appesa alle pareti domestiche insieme a 2 immagini di Gesù e della Madonna. In passato la candela della Candelora non consumata del tutto, veniva portata in Chiesa perché benedetta e si prendeva l’altra..

Due antichi detti popolari recitano: “Sand’Andè, Sand’Andè, Natale a vinditrè, responne la Candelore, che stogghe ji angore”. L’altro: “Alla Candelore ce chiove u virnr iè fore, ce non chiove continue angore”.

La Madonna venerata nel giorno della Candelora è la Madonna della Purificazione che nel gergo popolare è conosciuta come la “Madonne de le palumbe” venerata a Bari Vecchia nella Chiesa di Sant’Anna. Infatti nella tradizione popolare alle partorienti entro i 40 giorni si faceva visita e si portava la famosa “La spase” che era una cesta con dentro: pasta fresca, le quadrucce, 2 palumbe o do gaddine, scamorze e uova fresche. Piano piano questa usanza è venuta a scemare, portando solo scamorze poi pesche sciroppate. Ora non si porta più nulla. Peccato perché era un segno d’affetto.

Il circolo ACLI - DALFINO organizza per LUNEDI' 2 FEBBRAIO 2015, l'ultima visita guidata ai PRESEPI, in occasione della festività della CANDELORA e si andrà a vedere la Processione del GESU' BAMBINO di Praga custodito nella Chiesa di San Giuseppe a Bari vecchia. A termine nella sede operativa del Circolo di Via Filioli sarà deposto il Presepe del Circolo Acli - Dalfino con " U Uascezze" accompagnatada taralli e vin bruleè.

Partenza h. 18,00 da P.zza Cattedrale. Partecipazione LIBERA e APERTA a TUTTI. 

INFORMAZIONI tel. 080 5210355

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • “L’emozione in un sorriso: il tuo momento felice”, il concorso per bambini e ragazzi in occasione della Giornata del Naso

    • dal 3 al 10 maggio 2021
  • Contest grafico – 'Manifesto contro le discriminazioni'

    • Gratis
    • dal 15 aprile al 30 giugno 2021
    • CAMA LILA

I più visti

  • Festa di San Nicola 2021: il programma delle celebrazioni, tra accessi contingentati in Basilica e dirette tv

    • dal 5 al 9 maggio 2021
  • Itinerario 'Bari e il mare'

    • 9 maggio 2021
    • Lungomare
  • Visita guidata 'Bari parigina'

    • 8 maggio 2021
    • Quartiere Murattiano
  • Dal pop al contemporaneo: Lodola Marco, Mascoli Vincenzo e Cannistrà Leonardo

    • dal 19 dicembre 2020 al 30 giugno 2021
    • cantine pop
  • Potrebbe interessarti
    Torna su
    BariToday è in caricamento