Mercoledì, 22 Settembre 2021
WeekEnd

Week-end del 21 e 22 gennaio 2017: gli appuntamenti a Bari e provincia

Spettacoli a teatro, fiera del Fischietto in terracotta, concerti, mostre e visite guidate nel centro storico della città...questi gli eventi del fine settimana barese.

LA FIERA DEL FISCHIETTO DI RUTIGLIANO - Variopinti manufatti sibilanti d’argilla realizzati dagli abili artigiani locali che riproducono in svariate forme il “Gallo” e noti personaggi locali, della politica, dello spettacolo e dello sport, tutti raffigurati in pose caricaturali.

MICHELE RIONDINO AL TEATRO PALAZZO - Michele Riondino dà voce a Don Andrea Gallo e racconta il suo quinto Vangelo: quello secondo Fabrizio De Andrè. L'attore e regista tarantino, noto al grande pubblico per aver interpretato il giovane Montalbano, porta per la prima volta in Puglia.

IL RAPPER LOW LOW ALLA LIBRERIA FELTRINELLI - Lowlow è uno degli astri nascenti della scena rap italiana. Ulisse, il suo singolo  d’esordio, che anticipa l’album di inediti, Redenzione, raccoglie testi raffinati e ricchi di riferimenti culturali trasversali e una capacità di creare immagini d’impatto fuori dal comune.

ARTURO BRACHETTI AL TEATROTEAM -  Reale e surreale,verità e finzione, magia e realtà: tutto è possibile insieme ad Arturo Brachetti,il grande maestro in ter nazionale di quick change che ritorna con un one man show: SoLo.

ITINERARIO DEGLI ARCHI DI BARI VECCHIA - Visita guidata con itinerario degli “ARCHI”  della Città vecchia di Bari. Nel percorso soste sottostanti Archi come “Uarche vasce”, “Uarche de la Masciare”, “Uarche de le Meraviglie” ed altri con ascolto di narrazione di antiche leggende provenienti dalla tradizione popolare in dialetto barese.

ALL' ABELIANO LO SPETTACOLO "SUDORAZIONE, INDAGINE TRAGICOMICA SU UN MERIDIONALE" - Lo spettacolo “Sudorazione _indagine tragicomica su un meridionale”, si pone come un tentativo di esplorare, scandagliare un tema che nel dibattito pubblico contemporaneo ha perso se non cittadinanza, almeno dignità ed esatto valore, il Meridione.

AL TEATRO ANGIOINO "LA FIERA DELLE FALSITA'" - La tragicommedia è divisa in 2 parti: la prima di genere burlesco, colorato e quasi fumettistico, la seconda tragica, da riflessione e umana. Inoltre la stessa presenta una doppia faccia:  diventa quasi la maschera di se stessa quando propone il dualismo tra notte e giorno, l’inerzia con cui affrontiamo la nostra giornata fino alla ferocità della notte, che ci pervade con le sue riflessioni notturne, che non ci concedono tregua.

"LA DODICESIMA NOTTE" IN SCENA AL TEATRO VAN WESTERHOUT - Con quest’ultimo spettacolo, già rappresentato sempre al Van Westerhout per 22 repliche (tra serali e matnée) nello scorso mese di ottobre con grande successo di pubblico e critica, la Diaghilev conferma il suo impegno produttivo teso a promuovere un'idea di lavoro di qualità e di largo coinvolgimento del pubblico.

A CIELO APERTO - Una rispettosa passeggiata per un luogo in sacro, dove trovano spazio anche emozioni, eventi e fatti storici che lasciano spazio ai racconti profani. E tra sacro e profano, si fondono meravigliosamente le storie di ieri e di oggi.

JAMES SENESE IN CONCERTO A BARI -  "O' Sanghe" è un nuovo orizzonte su cui si voltge lo sguardo del sassofonista partenopeo, mai fermo due volte nello stesso posto. All'interno del disco tutti i riferimenti artistici che hanno fatto grande la sua musica, con una rinnovata carica espressiva. Funk, blues, venature jazz, e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amopre, fede.

LELLO ARENA IN "PARENTI SERPENTI" - Un Natale in famiglia, nel paesino d’origine, come ogni anno da tanti anni. Un Natale pieno di ricordi e di regali da scambiare, a casa dei genitori anziani che aspettano tutto l’anno quel momento per rivedere i figli cresciuti, e andati a lavorare in altre città.

AD ALTAMURA LO SPETTACOLO "CORNUTI E CONTENTI" - Questo spettacolo riprende la tradizione del gruppo di mettere in scena lavori dal ritmo indiavolato, in cui il pubblico non ha quasi il tempo di ridere, per non perdere la battuta successiva. Una commedia degli equivoci, dove la bugia e le invenzioni mirabolanti la fanno da padrone, per un unico scopo dichiarato: far ridere il pubblico il più possibile, senza l’utilizzo di volgarità.

MOSTRA FOTOGRAFICA BLACKSEA AL MUSEO CIVICO - L'esposizione fotografica racconta alcuni momenti della ‘’Hidirbeni Senligi’’, festa tradizionale dell’altopiano Hidiberni, ad Est della Turchia dove le grandi montagne sfumano nel Mar Nero.

A GIOIA DEL COLLE LO SPETTACOLO "SULLA MORTE SENZA ESAGERARE" - Il tema della morte in chiave ironica e divertente attraverso un linguaggio non convenzionale del corpo, ancorato al Teatro di figura e di maschera.

L'ORCHESTRA SINFONICA IN CONCERTO AD ALTAMURA E A BARI - In programma l’esecuzione di brani del musicista altamurano Saverio Mercadante.

"LE NUOVE AVVENTURE DI BRUNO LO ZOZZO" AL TEATRO CASA DI PULCINELLA - Il tema delle prime relazioni affettive, “l’innamoramento” fra i piccoli interpreti. Il riconoscimento della sfera emozionale, della consapevolezza di sé, attraverso un linguaggio divertente, buffo nel quale il bambino riconosce e si riconosce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Week-end del 21 e 22 gennaio 2017: gli appuntamenti a Bari e provincia

BariToday è in caricamento