Week-end del 24 e 25 marzo 2018: gli eventi a Bari e provincia

La Primavera si apre con un fine settimana dedicato al nostro territorio e alle sue bellezze con la possibilità di scoprire e visitare luoghi straordinari grazie alle Giornate Fai. La Domenica delle Palme inaugura la Settimana Santa e molti sono gli eventi ad essa dedicati con mostre, concerti e processioni. Non mancheranno gli spettacoli a Teatro per grandi e piccini e i concerti.

Giornate Fai di Primavera

Da 26 anni la più grande festa di piazza dedicata alla bellezza del nostro Paese, da scoprire e da proteggere. Sabato 24 e domenica 25 visita oltre 1.000 luoghi straordinari di tutta Italia insieme ai volontari del FAI.

Visita guidata serale a Bari vecchia con itinerario degli Archi

Nel percorso soste ad antichi Archi per ascoltare la loro storia affiancata talvolta da leggende ed aneddoti popolari: Arco della Neve; Arco della Masciara; Arco Carducci; Corte Garritta; Arco Spirito Santo; S.ta Maria del Buonconsiglio – Arco S. Pietro; Arco del Vanese; Arco delle Meraviglie. A termine nel Sottano de Comà Jiannine degustazione baresana con focaccia con mortadella e provolone accompagnata da vino e bevande.

A Bitonto iniziano gli eventi della Settimana Santa con mostre, concerti e processioni

Torna il tradizionale appuntamento con i riti della "Settimana Santa a Bitonto". Oltre alle tradizionali processioni (venerdì 23 la “Desolata” a partire dalle 10 e venerdì 30 marzo le due processioni dei “Misteri”), la scaletta prevede tanti eventi collaterali, tra cui la ventesima edizione di “Passionis Tempora”, il concerto dell’orchestra sinfonica di fiati “Davide delle Cose”, la mostra di pittura “Sacro e Dissacro” (allestita nel Torrione), le marce funebri eseguite dalla “Filarmonica Bitontina”, il “Concerto delle Palme” del gruppo bandistico “Bastiani-Lella” e tanti altri.

A Noci la Processione dei Misteri

La Comunità parrocchiale della Chiesa Madre, attraverso il comitato “Processione dei Misteri”, ha diffuso con largo anticipo, nei giorni scorsi, il programma dell’imminente evento “Processione dei Misteri 2018”.

Alessandro Haber al teatro polifunzionale AncheCinema di Bari in “Haberowski”

Haber interpreta, recita, canta ma, soprattutto, vive i testi e le poesie originali di Charles Bukowski accompagnato dalla musica elettronica di Alfa Romero e da un visual ideato da Manuel Bozzi e Olivander in una continua interazione con il pubblico. Un’esperienza sonora e visiva coinvolgente e di grande qualità artistica.

Sul palco del Teatro Comunale Traetta di Bitonto in scena "Uno Nessuno Centomila" con Enrico Lo Verso

Molto apprezzato dalla critica e dal pubblico, soprattutto dei più giovani, lo spettacolo si è aggiudicato nella scorsa stagione il Premio Franco Enriquez per la migliore interpretazione e la migliore regia. Ospite dei più importanti festival e teatri nazionali ed internazionali, da oltre un anno Uno Nessuno Centomila sta percorrendo l’Italia in una lunga e fortunata tournée che sino ad ora ha registrato il sold-out quasi ovunque.

Raoul Bova e Chiara Francini in scena al TeatroTeam di Bari con lo spettacolo "Due"

L'immagine stilizzata di una vita di coppia reale, faticosa e a volte insensata. Perché non sempre ci accorgiamo che in due siamo molti di più.

Allo Spazio Murat "Souvenir", rassegna di incontri e Art Summer Camp con artisti e rappresentanti d’arte contemporanea

Un ciclo di incontri con artisti provenienti da diverse città e culture che si confrontano sulle ricerche artistiche nazionali e internazionali, ognuno portando con sé le proprie specificità sociali e culturali, souvenir - appunto - delle proprie città.

Lo spettacolo "Piccolo principe tra le stelle" in scena al Planetario di Bari

Tratto dal “Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, uno dei più poetici racconti tra le opere letterarie per ragazzi, l’evento affronta temi importanti come il senso della vita ed il significato dell'amore e dell'amicizia, trovando la sua collocazione naturale nel planetario dove il passaggio del protagonista da un pianeta all’altro della Galassia serve ad illustrare didatticamente la struttura dell’Universo.

Al Planetario di Bari tanti esperimenti con il laboratorio La Casa dello scienziato e viaggio attraverso gli spazi interstellari

La casa dello scienziato si rinnova e il nostro Fisico Alessio Perniola scopre che tra le sue stanze sono comparsi nuovi aggeggi pronti a trasformarsi in sorprendente esperimenti.E poi viaggio attraverso gli spazi interstellari alla ricerca di altri incredibili sistemi planetari e della “cugina” della Terra.

Al Teatro van Westerhout in scena lo spettacolo musicale sulla Grande Guerra "15 Trincee 18" con Maurizio Casagrande

Attraverso i versi e gli scritti di Ungaretti, Apollinare, Hemingway e altri poeti, le musiche, tra i tanti, di Shostakovich, Satie e Debussy e le immagini del light designer Luca Caricato, lo spettacolo racconta l’ineffabile di quest’immane tragedia umana a cento anni dalla fine.  In scena, con il popolare cantattore Maurizio Casagrande, conduttore televisivo e attore di innumerevoli film e fiction di successo accanto a Vincenzo Salemme, Gigi Proietti ed Enrico Brignano, ci sono Nicole Millo in veste di voce recitante, il fisarmonicista Fabio Gemmiti, la violoncellista Giovanna D’Amato e il pianista Sandro Gemmiti.

"Ben Hur, Una storia di ordinaria periferia"in scena al Teatro Van Westerhout

"Ben Hur", questa «storia di ordinaria periferia», è una fotografia di Roma, della Capitale che accoglie e respinge lo “straniero”, oggi sempre più parte della città. Dunque, di una Roma sempre più incattivita, eppure capace di inaspettate generosità. E che questo spettacolo racconta misurandosi con lo scottante e attuale tema dell’immigrazione e delle eterne dinamiche dell’incontro-scontro tra diversi.

Musica Nuda in "Leggera" al Teatro Forma di Bari

Questa volta presentano il nuovo album “Leggera” composto da brani inediti, cantato per la prima volta tutto in italiano."Leggera" è un album in pieno stile Musica Nuda: l’elegante voce di Petra è accompagnata dal contrabbasso di Ferruccio con virtuosismi jazz che da sempre caratterizzano lo stile del duo.

Teresa Laiz Monsalve, tra le più celebri suonatrici spagnole di castañuelas, in concerto a Bari

"Repicando el Alma" («Suonare l'anima») è il titolo di uno spettacolo singolare e appassionato, in cui le castañuelas dell'artista spagnola avranno un ruolo di primo piano, in un trascinante dialogo con le più celebri arie di zarzuelas.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento