rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Formazione Picone

Primo corso di aggiornamento Ecm in presenza dopo il fermo Covid

Il sindacato infermieristico NURSIND, in collaborazione con il patronato EPACA della Coldiretti, nella giornata del 5 novembre organizza il primo corso ecm in presenza dopo il blocco dovuto all'emergenza COVID.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Il corso risponde all’obiettivo nazionale ECM n 27 (sicurezza negli ambienti e nei luoghi di lavoro e patologie correlate) stabilito dall’AGENAS e dalla Commissione Nazionale per la Formazione Continua in medicina Le statistiche INAIL riportano un aumento delle patologie professionali proprio a carico degli addetti alla sanità ed in particolar modo di chi lavora in corsia ed ai video terminali. Inoltre, al lavoratore spesso mancano le conoscenze necessarie per riconoscere precocemente i sintomi delle principali malattie professionali che il più delle volte vengono diagnosticate quando sono già in fase avanzata. Infine, l’infezione da SARS COV 2 sta disvelando – solamente in parte – il suo potenziale di effetti a medio e lungo termine che costituirà per molto tempo materia di studio e di contenziosi. Il corso si prefigge, quindi, lo scopo di fornire una “cassetta degli attrezzi” agli operatori sanitari che, come noto, stanno vivendo in prima linea l’emergenza e l’evoluzione della pandemia. Interverranno, in qualità di relatori: Dott. Francesco Balducci Dott. Giovanni Caito Dott. Michele Daniele Dott.ssa Antonella Massaro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo corso di aggiornamento Ecm in presenza dopo il fermo Covid

BariToday è in caricamento