Scuola

Maturità 2020: commissione interna e presidente esterno

Il capitolo esami di maturità presenta ancora qualche dettaglio da definire che dipenderà dal contenimento dell'epidemia Covid-19

In questo periodo di emergenza Coronavirus anche gli studenti e i professori sono stati costretti a rimanere a casa e continuare la formazione da remoto. Ma per tutti i maturandi come funzionerà?

Il Ministro, Lucia Azzolina, infatti, ha firmato l'ordinanza al fine di garantire che gli studenti vengano valutati da docenti che conoscano bene il loro percorso scolastico e che possano tenere conto delle difficoltà affrontate in questi ultimi due mesi a causa dell'emergenza sanitaria e della didattica a distanza. La commissione per l'esame di maturità 2020 sarà formata da sei membri interni e un presidente esterno.

Come sarà composta la commissione d'esame

Nel comporre la commissione d'esame si cerecherà quindi l'equilibrio tra le varie materie di ogni indirizzo. Ci sarà sempre un commissario d'italiano e uno o più commissari delle materie d'indirizzo. Potranno essere scelti come commissari sia insegnanti a tempo determinato che a tempo indeterminato.

Un aspetto importantissimo, però, resta ancora da definire: la modalità d'esame.

Tutto dipenderà dall'eventuale ulteriore contenimento dell'epidemia Covid-19. Nel primo caso si opterà per un colloquio orale, in cui sarà ovviamente osservato anche il distanziamento sociale. In caso di assenza delle condizioni di sicurezza, anche per l'esame di Maturità 2020, verrà invece scelta la soluzione della didattica a distanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2020: commissione interna e presidente esterno

BariToday è in caricamento