BariToday

“Forum sulla non autosufficienza”: Unione Europea, Isee, fondo sanitario nazionale. Tante domande … quali risposte?

Se ne discuterà a Bari il 18 e 19 aprile e il Presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola aprirà i lavori

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Mercoledì 18 e giovedì 19 aprile, il Centro Congressi Villa Romanazzi di Bari sarà teatro della nuova edizione del Forum di approfondimento e di confronto sul tema della non autosufficienza, ideato e organizzato da Maggioli Editore.

Dopo il successo della tappa bolognese dello scorso novembre, Maggioli propone l'appuntamento nel Sud Italia. Il Forum di Bari sarà uno sguardo verso il futuro e cercherà di offrire risposte concrete, spunti e riflessioni partendo proprio dalla realtà meridionale.

Ai protagonisti del Forum di Bari verranno, dunque, rivolte alcune domande sul futuro, anche scomode. In primis: innovare cosa significa? Acquistare qualche computer in più o studiare quali processi d'informatizzazione permettono di recuperare agli operatori tempo per la cura? Scrivere in word le cartelle sociosanitarie per poi criptarle per tutti o trarre, con tutte le tutele della privacy, vantaggi dall'accesso ai dati dei responsabili della cura?

Come implementare una politica integrata non solo tra sociale-sanitario e previdenziale, ma anche tra sistema formale (pubblico e privato) e sistema informale (le famiglie e l'assistenza familiare)?
L'invecchiamento attivo è un percorso individuale o un obiettivo sociale e sanitario per il benessere?
Sono questi alcuni dei temi che verranno affrontati e le soluzioni serviranno a innovare e cambiare lo status quo.

Si tratta di un evento per operatori, studiosi, direttori e dirigenti delle Asl e di strutture residenziali per anziani, ma anche personale medico e paramedico ed esperti del settore, chiamati ad affrontare le politiche per la "non autosufficienza" e gli interventi nella pratica quotidiana d'aiuto, nei confronti delle persone che, per cause diverse, hanno perduto la propria autonomia fisica, psichica, cognitiva. E' inoltre un momento di confronto sulle azioni di supporto e sollievo per chi si assume il lavoro di cura.

Durante le giornate, verrà affrontata anche la situazione europea. L'Unione Europea, infatti, ha proclamato il 2012 anno europeo dell'invecchiamento attivo e delle solidarietà tra le generazioni, ma crisi economica e scelte politiche non paiono andare in questa direzione. Non mancheranno discussioni ed approfondimenti sulla revisione dell'ISEE, prevista per il 2012. Il Forum, inoltre, sarà anche l'occasione in cui si comprenderà come il Fondo Sanitario Nazionale e la spesa sociale si incrocino per assicurare i livelli essenziali socio-sanitari per i non autosufficienti.

Il programma del "Forum sulla Non Autosufficienza" (https://www.nonautosufficienza.it/programma.php) offre un ricco numero di convegni e workshop, curati da qualificati esperti del settore a livello nazionale. Mercoledì 18 aprile, sarà il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola ad aprire i lavori.

Le tematiche trattate, relative alle novità sui temi legati alla "non autosufficienza" e all'integrazione socio-sanitaria, forniranno contributi, approfondimenti e soluzioni di immediata utilità nell'operare quotidiano. Questo permetterà ad ogni partecipante di approfondire le diverse tematiche, affrontandole da più prospettive.

Paolo Maggioli, Amministratore Delegato del Gruppo Maggioli, dichiara: "Il Forum è diventato un appuntamento fisso per chi lavora nei servizi di welfare ed è un'occasione di riflessione concreta, con analisi e proposte utili per l'operatività quotidiana". L'azienda è sempre stata vicina alle tematiche del territorio, della comunità e del sociale e oggi sempre di più, in modo innovativo, cerca di fare e sviluppare cultura professionale: collane di volumi, riviste specializzate, un'enciclopedia online dedicata (www.tredueotto.it), convegni, ma anche un software, ICARO, per la gestione realmente innovativa e integrata dei servizi di assistenza sociale e sanitaria".

 

Gruppo Maggioli

Da oltre un secolo il Gruppo Maggioli è riconosciuto come la principale organizzazione aziendale impegnata in un ruolo guida per chi opera nelle Amministrazioni Pubbliche locali e nelle professioni ad esse collegate. Gli strumenti e le soluzioni del Gruppo Maggioli contribuiscono al miglioramento dell'efficacia e dell'efficienza gestionale della realtà pubblica, attraverso professionalità e tecnologie avanzate. Un know-how di altissimo livello, messo a disposizione della totalità dei Comuni Italiani e dei liberi professionisti, attraverso una qualificata offerta di editoria e convegnistica, informatica, modulistica, servizi di gestione delle entrate locali, formazione e consulenza. Una proposta fortemente integrata e sinergica che risponde alle esigenze gestionali dell'Ente Locale con efficienza e razionalità.

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa

Meridian Communications Srl

Via Cuneo, 3 - 20149 Milano

Serena Solari serena.solari@meridiancommunications.it

Chiara Viti chiara.viti@meridiancommunications.it

Silvia Ceriotti silvia.ceriotti@meridiancommunications.it

www.meridiancommunications.it

 

MAGGIOLI SpA
Via del Carpino, 8

47822 Santarcangelo di Romagna (RN)

Tel 0541 628111

Fax 0541 622100

Paolo Parmeggiani pparmeggiani@maggioli.it

www.maggioli.it

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Forum sulla non autosufficienza”: Unione Europea, Isee, fondo sanitario nazionale. Tante domande … quali risposte?

BariToday è in caricamento