menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Car sharing, in un mese 250 corse. Decaro: "Dati incoraggianti"

Bilancio dei primi trenta giorni di attivazione del servizio. Soddisfatto il primo cittadino: "Buona la risposta dei cittadini, ora pronti ad aprire ad altre imprese"

Trenta auto elettriche a disposizione dei cittadini e 250 corse nel primo mese di attività. Sono i numeri di 'GirAci', il servizio di car sharing cittadino attivato il mese scorso dal Comune in collaborazione con Aci Global.

"I dati di utilizzo del servizio, considerato che solo negli ultimi giorni sono state messe a disposizione tutte le auto previste, sono fortemente incoraggianti - dichiara il sindaco Decaro - ,sia per l'amministrazione sia per l'Aci global, che ha creduto nella nostra città. Siamo molto soddisfatti di come i cittadini stiano rispondendo ad un'iniziativa di carattere sperimentale, ricordo infatti che Bari è la prima città in Italia ad aver scelto un car sharing totalmente elettrico. Questo è soltanto il primo passo, ora ci auguriamo che altre grandi aziende decidano di scommettere sulle potenzialità di Bari e sulla nostra voglia di portare avanti politiche di mobilità sostenibile. Sulla scia di questa esperienza, che ha previsto il coinvolgimento di soggetti privati, stiamo lavorando al bando per affidare il servizio di bike sharing così da comporre di un altro pezzo la nostra strategia sull'ottimizzazione di servizi di trasporto sostenibile alternativo”.

GirAci è un servizio al quale chiunque si può iscrivere, che mette a disposizione dei cittadini autovetture totalmente elettriche, utilizzabili in due differenti modalità: con prenotazione anticipata e presa e rilascio del mezzo presso parcheggi predefiniti e a “flusso libero”, con presa dell’auto disponibile più vicina, entro i 30 minuti dall’opzione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento