Venerdì, 14 Maggio 2021
Green Via Cadorna

Giornata mondiale dell'Ambiente, a Gravina gli studenti piantano alberi nella piazza vandalizzata

L'iniziativa ha visto protagonista gli iscritti alle scuole primarie “San Giovanni Bosco” e “Michele Soranno”, alla secondaria di primo grado “Nunzio Ingannamorte” e alla scuola dell’infanzia “Albero Azzurro”.

Nuovi alberi piantumati dai bambini per aiutare l'ambiente e per rispondere agli atti vandalici. Così Gravina, comune nel Barese, aderisce alla Giornata mondiale dell'Ambiente, istituita nel 1972 dall'Onu. E lo fa con una cerimonia in largo Cadorna, alla presenza delle delegazioni degli studenti delle scuole primarie “San Giovanni Bosco” e “Michele Soranno”, della secondaria di primo grado “Nunzio Ingannamorte” e della scuola dell’infanzia “Albero Azzurro”.

Tema dell'edizione 2018 della giornata è la lotta alla plastica monouso, che diventa ancora più attuale in vista dell'avvio della raccolta differenziata nel Comune. A spiegare i rischi derivati dall'abbandono per strada di bottiglie o altri oggetti di plastica è stata Paola Gasparini, responsabile marketing di TeknoService srl. Poi la cerimonia di piantumazione da parte degli studenti: circa 15 gli alberi che hanno preso il posto di quelli distrutti dall'azione dei vandali o dal tempo, donati da alcune aziende florovivaistiche del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale dell'Ambiente, a Gravina gli studenti piantano alberi nella piazza vandalizzata

BariToday è in caricamento