Nasce in Puglia il primo allevamento di Spirulina grazie al progetto vincitore del bando Principi Attivi

"Le microalghe per uno sviluppo sostenibile - Alimentazione, Innovazione, Cooperazione" è il titolo del workshop che si svolgerà a Bari  mercoledì 11 giugno 2014, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 a Villa La Rocca.

Un viaggio in Africa che si trasforma in un'idea, che diventa condivisione e poi progetto vincitore del bando Principi Attivi 2012. È così che nasce Apulia Kundi - Associazione di ricerca e divulgazione scientifica. 4 amici, Raffaele Settanni tecnico di laboratorio chimico e biologico, Danila Chiapperini, progettista, Flavia Milone e Simona Intini biologhe, attraverso il progetto "Spirulina - Cibo degli dei" hanno avviato in Puglia il 1° allevamento di alga Spirulina. Considerata sin dall'antichità il cibo degli dei, la spirulina è una microalga di colore verde-blu, appartenente alla famiglia dei cianobatteri foto sintetizzanti che contiene principi di elevato valore nutrizionale tale da essere definita dalla FAO il "cibo del futuro".

Per tali ragioni e per i suoi vasti campi d'applicazione nell'ambito della nutrizione umana ed animale, dell'energia rinnovabile, del trattamento delle acque, cosmetico e in generale per il benessere della persona, la spirulina riscontra oggi un elevato interesse scientifico per lo sviluppo del green business. Nell'ambito delle attività di Apulia Kundi, rientra il primo workshop sul tema "Le microalghe per uno sviluppo sostenibile" - Alimentazione, Innovazione, Cooperazione che si svolgerà a Bari mercoledì 11 giugno 2014, dalle ore 9.00 alle ore 13.00 a Villa La Rocca, in Via Celso Ulpiani, 27 .

Fra gli illustri ospiti intervengono anche l'Assessore regionale alle politiche giovanili Guglielmo Minervini, Vittorio Marzi Presidente Sezione Sud-Est Accademia Georgofili di Firenze, Roberto Perrone Direttore del Dipartimento di Farmacia dell' Università degli studi di Bari e il Direttore DISAAT Dipartimento di Scienze Agro-Ambientali e Territoriali dell'Università degli studi di Bari, entrambi partner del progetto, Renato Morisco Enogastronomo, Flavia Milone, Raffaele Settanni, Simona Intini e Danila Chiapperini vincitori del progetto. Saranno presenti esponenti scientifici delle Università di Bari, Napoli e Foggia.

La mission del progetto è partecipare allo sviluppo dell'economia della conoscenza e dell'innovazione attraverso l'avvio di un impianto pilota della microalga spirulina in Puglia per la messa a punto di un integratore alimentare naturale e puro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento