Lunedì, 21 Giugno 2021
life

“SOS Turismo”, un numero verde per chi trascorre le vacanze in Terra di Bari

L'iniziativa della Provincia per raccogliere segnalazioni, lamentele e suggerimenti dei turisti. Obiettivo: individuare punti di forza e di debolezza del settore per migliorare l'accoglienza

Sarà attivo fino al prossimo 30 settembre il numero verde della Provincia dedicato a chi trascorre le vacanze in Terra di Bari. Ogni giorno dalle 9.00 alle 21 i turisti potranno rivolgersi agli operatori telefonici del numero  800913130 per segnalare problemi, disservizi, o semplicemente per avanzare suggerimenti sul funzionamento delle strutture ricettive nel barese. L’attivazione del numero verde fa parte in realtà di un progetto più ampio, denominato “SOS Turismo”, che si propone di individuare punti di forza e di debolezza del comparto alberghiero in provincia per migliorare l’accoglienza turistica.

Attraverso il call center, i turisti potranno segnalare problemi legati a servizi di diretta competenza della provincia (come la pulizia dei litorali, la qualità dei servizi offerti da alberghi e da stabilimenti balneari, disfunzioni legate alle strade e ai trasporti), oppure offrire suggerimenti su come migliorare l’offerta. Depliant che pubblicizzano l’iniziativa, con il relativo numero verde, saranno distribuiti in questi giorni in alberghi e ristoranti della provincia, ma anche nei principali punti di arrivo dei turisti, ovvero la stazione ferroviaria, l’aeroporto e il porto.

“L’attivazione del numero verde è un modo per rendere più accogliente la nostra terra” ha detto il Presidente della Provincia di Bari, Francesco Schittulli. “Siamo ormai tra le mete italiane d’eccellenza e abbiamo il dovere di offrire servizi di alto livello affinchè il turista non si senta solo, ma capisca di trovarsi in una località di cui può fidarsi”.

“In un territorio che può fare del turismo un nuovo pilastro economico del proprio sviluppo – ha proseguito l’assessore al Turismo, Nuccio Altieri - il visitatore è sacro e deve essere tutelato, seguito ed informato sette giorni su sette. Questo è il primo obiettivo che vogliamo raggiungere con tale iniziativa. Non si tratta di una forma repressiva, ma di uno strumento immediato a disposizione di coloro che decidono, sempre più numerosi, di trascorrere le vacanze nel nostro territorio. Il numero verde – ha continuato - rappresenta inoltre anche un deterrente per chi approfitta della presenza dei turisti per offrire servizi di scarsa qualità a costi elevati e mina l’immagine della nostra terra. In questo modo, dunque, sarà il turista a diventare il nostro primo informatore aiutandoci a creare un’accoglienza su misura”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“SOS Turismo”, un numero verde per chi trascorre le vacanze in Terra di Bari

BariToday è in caricamento