Raccolta differenziata, nuovi incentivi in arrivo: Tares più leggera per chi ricicla

Sconto del 30% per le famiglie che utilizzeranno i centri di raccolta Amiu o una delle nuove isole ecologiche mobili. Cambia anche il sistema per l'accredito dei bonus: via le ricevute cartacee, si passa alla gestione telematica

Tares più leggera per i cittadini che si impegnano nella raccolta differenziata. Parte da lunedì prossimo, 4 marzo, la "fase due" dell'iniziativa "Chi differenzia ci guadagna", la campagna lanciata da Amiu e Comune di Bari per incentivare i baresi a riciclare i rifiuti.

LO SCONTO SULLA TARES - La novità prevede uno sconto del 30% sulla Tares per i cittadini che, nel corso di un anno, riusciranno a differenziare almeno 550 kg di rifiuti, smaltendoli presso gli appositi centri di raccolta Amiu oppure presso una delle nuove isole ecologiche mobili. Un'innovazione pensata soprattutto per le famiglie più numerose - per le quali sarà più semplice raggiungere la quantità richiesta per ottenere lo sconto - che sono state anche le più colpite dall'aumento della tassa sui rifiuti. In alternativa, si potranno continuare a richiedere i buoni spesa da 5 e 10 riconosciuti al raggiungimento di una soglia di punti prestabilita.

RACCOLTA PUNTI PER VIA TELEMATICA - Ma da lunedì prossimo cambierà anche il sistema di accredito dei punti: via le ricevute cartacee, la registrazione dei crediti avverrà per via telematica attraverso la lettura dei codici registrati nella tessera sanitaria; ciò consentirà l’accredito dei punti maturati all’intero nucleo familiare. sarà inoltre possibile controllare il saldo punti via internet, in tempo reale. Al momento del primo conferimento, l'utente verrà inserito in un database, e dovrà indicare la sua scelta tra le due opzioni (che non sono cumulabili tra loro): sconto sulla Tares o buoni spesa.

I CENTRI DI RACCOLTA AMIU -La novità riguarda solo le utenze domestiche, mentre le utenze non domestiche potranno ottenere solo lo sconto sull’imposta e dovranno rivolgersi all'AMIU per la stipula di apposita convenzione. Questi i centri di servizio Amiu per la raccolta differenziata: via M.L.King angolo via De Laurentis; via Oberdan n. 13; via Napoli n. 349; Carbonara / Ceglie - S.P. Ceglie/Valenzano n. 49; via Francesco Fuzio ZI. Tutti i centri dalle ore 08.00 alle ore 11.30 di ogni giorno lavorativo, dal lunedì al sabato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico scontro auto-moto tra Locorotondo e Martina, muore giovane coppia: lasciano un bimbo di dieci mesi

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento