Domenica, 1 Agosto 2021
life Via Firenze, 10

"Tra i banchi sull'Alta Murgia", l'iniziativa di educazione ambientale e sviluppo sostenibile

E'il progetto per le scuole di 13 comuni promosso dal Parco Nazionale dell'Alta Murgia. I docenti interessati possono prenotare dal 17 settembre 2012 fino al 31 marzo 2013 il pacchetto didattico gratuito

"Tra i Banchi sull'Alta Murgia" è l’iniziativa di educazione ambientale promossa dal Parco Nazionale dell’Alta Murgia. L'Ente Parco, infatti, per l'anno scolastico 2012/2013, ha affidato il programma di Educazione Ambientale, dalle lezioni in aula ai laboratori pratici, passando per le escursioni, a cinque soggetti: il CARS, Centro Altamurano Ricerche Speleologiche, i CEA, Centro di Educazione Ambientale ‘Masseria Carrara’ di Modugno, il CEA ‘Orphrys’ di Ruvo, il CEA ‘Terra Mia’ di Gravina e Poggiorsini, coordinati dalla bitontina Ulixes scs.
 
Le attività sono rivolte alle scuole di ogni ordine e grado dei 13 Comuni che ricadono nel Parco: Andria, Ruvo, Gravina in Puglia, Minervino Murge, Corato, Spinazzola, Cassano delle Murge, Bitonto, Toritto, Santeramo in Colle, Grumo Appula e Poggiorsini. Il Presidente del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Cesare Veronico, ha voluto sottolineare i risultati delle attività didattiche del Parco, giunte al sesto anno di esercizio: “i numeri dell'ultimo anno scolastico-dice- con oltre 12mila studenti impegnati nei progetti di educazione ambientale da noi promossi, ci fanno ben sperare per il futuro del nostro territorio”.

Le scuole potranno prenotare il proprio pacchetto didattico,  lezione e attività sul campo, scegliendo fra diverse aree tematiche: biodiversità, acqua, transumanza e architettura rurale, buone pratiche per la riduzione dei rifiuti, biodiversità alimentare, carsismo, archeologia e segni della preistoria, teatro ambientale. Le scuole potranno accedere gratuitamente all'offerta formativa grazie ai finanziamenti messi a disposizione dall’Ente Parco ed eventualmente acquistare altre attività previste per gli studenti, a integrazione di quelle gratuite. In tutto sono a disposizione 200 pacchetti, destinati a gruppi di 2 classi per un massimo di 50 alunni. A carico della scuola resta solo il costo del trasporto, la logistica e il materiale necessario per lo svolgimento dei laboratori.
 

I docenti ed i dirigenti scolastici interessati al progetto possono prenotare dal 17 settembre 2012 fino al 31 marzo 2013 il pacchetto didattico gratuito semplicemente compilando il modulo on line disponibile sul sito del Parco dell'Alta Murgia all'indirizzo www.parcoaltamurgia.gov.it nella sezione “Educazione Ambientale” e sul sito della Ulixes scs all'indirizzo www.cooperativaulixes.it. “Stiamo contribuendo alla formazione di cittadini sempre più consapevoli del patrimonio di biodiversità del loro Parco- conclude fieramente Cesare Veronico-  e chi conosce il valore di quello che ha si impegna con maggiore passione e coscienza per difenderlo e valorizzarlo”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tra i banchi sull'Alta Murgia", l'iniziativa di educazione ambientale e sviluppo sostenibile

BariToday è in caricamento