Venerdì, 25 Giugno 2021
life

Edilizia sostenibile, la Puglia scopre le case 'ecofriendly'

Quattro le costruzioni CasaClima, già realizzate sul territorio regionale (a Casarano, Bisceglie, Capurso e Putignano), che saranno meta di visite guidate nell'ambito di Klimahouse Puglia, mostra-convegno dedicata all'efficienza energetica e al risanamento in edilizia in programma a Bari dal 2 al 4 ottobre

Realizzate nel rispetto dei più alti standard di efficienza energetica ed ecosostenibilità, concepite in modo da ottenere il massimo risparmio di energia e riduzione dei costi per la climatizzazione. Sono le costruzioni 'ecofriendly' dotate della certificazione CasaClima: non si tratta di un modello architettonico, o di un preciso sistema costruittivo, ma di un edificio che rispetta un determinato standard energetico

Costruzioni di questo tipo stanno lentamente diffondendosi anche in Puglia: ad esempio, edifici CasaClima sono stati realizzati a Casarano, Bisceglie, Capurso e Putignano, e nei prossimi giorni saranno visitabili grazie ad un'iniziativa organizzata nell'ambito di Klimahouse Puglia, la mostra-convegno promossa da Fiera Bolzano per il mercato del sud Italia, in programma dal 2 al 4 ottobre presso la Cittadella della Scienza di Bari.

Le visite guidate hanno come obiettivo quello di "far toccare con mano" soluzioni e prodotti di edilizia ecosostenibile già applicati. Il programma delle viste e i biglietti sono disponibili su www.klimahouse-puglia.it, per informazioni si può contattare Fiera Bolzano Spa chiamando il numero 0471.51.60.00 o scrivendo a e-mail tuerk@fierabolzano.it.

CHE COSA E' UNA COSTRUZONE CASACLIMA - Il termine CasaClima non identifica uno stile architettonico o un sistema costruttivo ma uno standard energetico.
Una CasaClima è innanzitutto un edificio in grado di assicurare un'alta efficienza energetica con conseguente risparmio di energia e riduzione dei costi per la climatizzazione. A questo si accompagnano sempre un alto standard qualitativo ed elevate condizioni di comfort per gli abitanti. La prima scelta da compiere insieme al progettista riguarda quindi lo standard energetico che si vuole raggiungere con la propria casa: una CasaClima Gold, A o B. Le classi energetiche CasaClima individuano separatamente il fabbisogno energetico per riscaldamento e l'energia complessiva impiegata. La strategia per una progettazione che recepisca in pieno la filosofia CasaClima prevede infatti di:
- costruire un edificio in cui siano minimizzati i fabbisogni energetici (per riscaldamento, raffrescamento, illuminazione);
- coprire il fabbisogno energetico residuo con un'impiantistica moderna ed efficiente, che possibilmente impieghi fonti energetiche rinnovabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Edilizia sostenibile, la Puglia scopre le case 'ecofriendly'

BariToday è in caricamento