Sabato, 18 Settembre 2021
Green

Bari città virtuosa nella raccolta di carta: "Punto di riferimento per il Sud"

E' quanto emerge dai dati Comieco, diffusi questa mattina in occasione della presentazione dell'iniziativa a premi 'Carta al tesoro', che si terrà il prossimo 16 marzo

Bari 'capitale del Sud' nella raccolta di carta e cartone. A dirlo sono i dati resi noti questa mattina da Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli imballaggi a base cellulosica, in occasione della presentazione di 'Carta al tesoro', l'iniziativa di sensibilizzazione che si terrà sabato prossimo nella città vecchia.

Con i suoi 85 chili per abitante all'anno, Bari si posiziona "al di sopra della media dell'Italia meridionale". In Italia l'80% degli imballaggi cellulosici viene avviato a riciclo e nel 2017 sono stati raccolti quasi 3,3 milioni di tonnellate di carta e cartone. 

“Bari è tra le realtà più dinamiche e virtuose a livello nazionale per quanto riguarda la raccolta differenziata di carta e cartone - ha commentato Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco - e si conferma così un punto di riferimento per la Puglia e per l’intero Sud Italia. I margini di miglioramento sono ancora ampi, soprattutto per quanto riguarda la qualità della raccolta, un fattore essenziale per rendere ancora più efficiente il ciclo del riciclo. Per questo è importante informare nel modo più corretto e incisivo possibile i cittadini, che rappresentano l’anello fondamentale di una catena virtuosa. E un’iniziativa come Carta al tesoro risponde proprio a tale esigenza”.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari città virtuosa nella raccolta di carta: "Punto di riferimento per il Sud"

BariToday è in caricamento