Una caccia al tesoro per imparare a differenziare carta e cartone: a Bari vecchia l'iniziativa Comieco

Un gioco a squadre con premi in buoni spesa per promuovere la corretta raccolta differenziata. L'appuntamento è per sabato 16 marzo

Si chiama 'carta al tesoro' ed è una vera e propria caccia al tesoro per le strade della città vecchia, con l'obiettivo di sensibilizzare i cittadini alla corretta raccolta differenziata di carta e cartone.

L’iniziativa, in programma sabato 16 marzo, è ideata e promossa da Comieco, il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica, in collaborazione con il Comune di Bari e Amiu Puglia ed è stata presentata questa mattina a Palazzo di Città.

“Carta al tesoro” è una vera e propria caccia al tesoro che si svolgerà nella città vecchia a partire dalle ore 10.30 (ritrovo ore 9) e fino alle 13, con partenza e arrivo in piazza del Ferrarese. Il percorso complessivo della gara è di circa 3,3 km e porterà i concorrenti in luoghi legati al riciclo e alla raccolta differenziata dove affronteranno delle prove per superare diversi check point. Le squadre più veloci a raggiungere la tappa finale parteciperanno a un ultimo gioco per aggiudicarsi i buoni spesa del valore di 1.500, 1000 e 500 euro, destinati rispettivamente al primo, secondo e terzo classificato di “Carta al Tesoro”.

La partecipazione di adulti e bambini è gratuita, previa iscrizione. Per iscriversi, il modulo, scaricabile a questo link, va inviato all’indirizzo cartaaltesoro@gmail.com. Per i minorenni i genitori dovranno compilare anche l’autorizzazione. È possibile registrarsi il giorno stesso della gara, direttamente presso lo stand di partenza in piazza del Ferrarese, dalle ore 9 alle 10. Tutte le informazioni sono disponibili qui.

“Marzo è il mese del riciclo - ha spiegato Pietro Petruzzelli -. Ringrazio il direttore Montalbetti per aver scelto la nostra città per organizzare la Carta al Tesoro di sabato, un gioco di parole che esprime al meglio il concetto di caccia al tesoro, con la carta e il cartone che assumono il ruolo di oggetti preziosi da catturare. Ai partecipanti verranno rivolte, nelle varie tappe del percorso di caccia, alcune domande sulla corretta raccolta differenziata, alle quali sarà indispensabile rispondere per accedere alla tappa successiva. L’amministrazione, insieme all’Amiu, è impegnata sul fronte della raccolta differenziata, non solo per il rispetto della legge, ma soprattutto per la spiccata sensibilità ambientale che la caratterizza: crediamo fortemente che una raccolta corretta riduca la quantità di rifiuti che finiscono in discarica, con un vantaggio sensibile per l’ambiente urbano. Carta e cartone sono le frazioni di rifiuti che ci hanno dato fino ad ora le maggiori soddisfazioni in tema di riuso: storicamente, a Bari ne raccogliamo circa 85 chili per abitante all’anno, un dato che ci pone al di sopra la media dell’Italia meridionale. Adesso siamo chiamati a vincere sia la sfida della corretta raccolta differenziata che quella della partecipazione dei cittadini a questa particolare e divertente caccia al tesoro”.

“Bari è tra le realtà più dinamiche e virtuose a livello nazionale per quanto riguarda la raccolta differenziata di carta e cartone - ha commentato Carlo Montalbetti - e si conferma così un punto di riferimento per la Puglia e per l’intero Sud Italia. I margini di miglioramento sono ancora ampi, soprattutto per quanto riguarda la qualità della raccolta, un fattore essenziale per rendere ancora più efficiente il ciclo del riciclo. Per questo è importante informare nel modo più corretto e incisivo possibile i cittadini, che rappresentano l’anello fondamentale di una catena virtuosa. E un’iniziativa come Carta al tesoro risponde proprio a tale esigenza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Carta al Tesoro” rientra nel calendario di iniziative del Mese del riciclo di carta e cartone, la campagna nazionale promossa da Comieco con il patrocinio di Anci, di Progetto Economia Circolare di Confindustria, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Comieco (www.comieco.org ) è il Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, costituito in Consorzio Nazionale nell’ambito del sistema CONAI. Il settore del riciclo dei prodotti a base cellulosica rappresenta un ambito particolarmente virtuoso: in Italia l'80% degli imballaggi cellulosici viene avviato a riciclo e nel 2017 sono stati raccolti quasi 3,3 milioni di tonnellate di carta e cartone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento