Green

Bari ai primi posti per riciclo di carta e cartone tra le città del Sud

I progressi del capoluogo pugliese nella differenziata evidenziati dal Rapporto annuale Comieco: riciclate oltre 22 tonnellate di frazioni cellulosiche

Continuano i progressi del Comune di Bari nell'ambito della raccolta differenziata: questa mattina è stato diffuso il XX° Rapporto annuale Comieco, relativo ai dati di raccolta di carta e cartone nel 2014 in Puglia. 

Il Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica ha evidenziato Bari come esempio virtuoso di raccolta differenziata di carta e cartone nel Sud: nel capoluogo pugliese sono state intercettate oltre 22 mila tonnellate di frazioni cellulosiche.

Comieco lavora in stretta sinergia con Amiu Puglia S.p.A. per migliorare la raccolta differenziata, anche attraverso il rinnovo del Bando Anci-Comieco per il 2015, con cui mette a disposizione 2 milioni di euro a sostegno dei piccoli comuni che evidenziano maggiori criticità nel recupero di carta e cartone.

Quest’anno in particolare, i comuni pugliesi ammessi al bando riceveranno un finanziamento di quasi 100mila euro, destinato prevalentemente all’acquisto e al potenziamento delle attrezzature per la raccolta e a campagne di sensibilizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari ai primi posti per riciclo di carta e cartone tra le città del Sud

BariToday è in caricamento