menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anagrafe canina, come registrare il proprio cane

Tutte le informazioni per i nuovi proprietari dei nostri amici a 4 zampe

Com'è bello avere un amico peloso in casa che possa farci compagnia e al quale donare tanto affetto e amore. Sapete però quali sono i passaggi da seguire se vogliamo che il nostro cane possa essere in regola secondo la legge italiana? Ecco i passi da seguire e le informazioni utili.

Tutti i proprietari di cani devono iscrivere il proprio animale presso l`Anagrafe Canina Regionale informatizzata entro 60 giorni dalla data di nascita, o prima di ogni movimentazione anche se di età inferiore a 60 giorni. L'ASL anagrafe canina nazionale e regionale è un organo statale sanitario pubblico preposto alla registrazione di tutti i cani presenti sul nostro territorio. Nasce per monitorare e contenere il fenomeno del randagismo.

L'iscrizione all'anagrafe canina è quindi obbligatoria e la mancata registrazione comporta delle sanzioni che possono arrivare oltre 200 euro.

Il Medico veterinario compila una scheda sulla quale vengono indicati

  • i dati dell'animale: razza, colore, sesso, codice numerico del microchip sottocutaneo, numero identificativo del passaporto europeo per cani con la data di rilascio.
  • i dati del proprietario: nome, cognome, indirizzo e codice fiscale del proprietario maggiorenne.

L'iscrizione all'Anagrafe canina mediante microchip è da effettuarsi entro 60 giorni di vita dell'animale da parte del proprietario o entro 10 giorni dalla data dell'acquisto o dell'inizio della detenzione per i cani che non siano già registrati all'anagrafe canina regionale o che siano di provenienza estera. 

Per la regione Puglia sul Sito dell'Istituto zooprofilattico sperimentale potete trovare tutte le informazioni utili

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento