Come cambiare il medico di famiglia a Bari

Cambiare il medico di famiglia è una procedura da fare nella propria Asl di riferimento ed è una scelta che va motivata.

Il medico di base è un vero e proprio punto di riferimento per le nostre famiglie perchè rappresenta quel luogo sicuro a cui rivolgersi per ogni esigenza sanitaria. Spesso però ci si ritrova a dover  far richiesta di un altro medico o a scgliere uno nuovo in caso di cambio di residenza.

Come cambiare medico di base: l’elenco dei medici curanti

Come prima cosa bisogna consultare gli elenchi dei medici convenzionati con il Servizio sanitario nazionale presso l’Asl di appartenenza. Alcuni distretti sanitari provvedono alla pubblicazione di queste liste sul proprio portale internet, rendendo molto agevole la consultazione.

Individuato il nominativo, la scelta dovrà essere effettuata recandosi presso il distretto (l’ufficio competente è quello “scelta e revoca”) muniti di certificato di residenza (o semplice autocertificazione), libretto e tessera sanitari.

Da qualche anno la scelta del medico di base è stata resa più consapevole dall’obbligo, imposto alle Aziende sanitarie, di rendere pubblico il curriculum di ogni medico, gli orari dell’ambulatorio e le caratteristiche di ogni studio medico. Di conseguenza, ogni volta che bisognerà scegliere un medico di famiglia, si potrà fare affidamento su una conoscenza maggiormente qualificata del professionista che, in futuro, si occuperà della propria salute. 

Come cambiare medico di base: la residenza

Laddove si ha la residenza là si trova l’Asl di appartenenza. È possibile, tuttavia, scegliere un medico di famiglia negli elenchi di un altro distretto: si pensi a chi è fuori per studio o per lavoro e non abbia trasferito la residenza. In questo caso, è necessario seguire un iter un po’ più complicato.

Come cambiare il medico di base online

La richiesta on line di scelta e revoca rappresenta una modalità alternativa rispetto alla usuale procedura effettuata direttamente presso gli sportelli anagrafe assistiti dei Distretti Socio-Sanitari, la richiesta sarà elaborata dagli operatori che provvederanno a fornire l'esito, al più entro una settimana. L'esito della richiesta sarà accessibile sempre attraverso il Portale.
Per l'accesso ai servizio on-line è necessario registrarsi al Portale della gestione Unificata degli Utenti e presentarsi presso uno degli uffici indicati per l'identificazione.

I cittadini di tutte della regione Puglia possono fruire, attraverso il Portale, anche dei servizi già attivi di 
- Visura esenzioni ticket
- Diario vaccinazioni
e di altri specifici servizi on-line (ad esempio pagamento ticket, prenotazioni ecc.) forniti dalle singole ASL e dei quali si trovano informazioni dettagliate nelle pagine dedicate ad ogni Azienda.
Le istruzioni dettagliate per l'uso del servizio e per la registrazione sono riportate nella sezione del Portale "Servizi al Cittadino".

Per quanto riguarda Bari, potete consultare il sito pugliasalute.it.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Un nuovo McDonald's a Bari: al via le selezioni online per il personale, 80 posti disponibili

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

  • Pistola in pugno, assaltano negozio e fuggono con l'incasso di mille euro: padre e figlio in manette a Corato

Torna su
BariToday è in caricamento