"Una passeggiata nell’orto": la possibilità, per persone con patologie neurodegenerative, di trascorrere del tempo nell'Orto Domingo

“Una passeggiata nell’orto...per anziani fragili e persone con demenza”, l’iniziativa nata per offrire a persone con demenza o documentate necessità di salute uno spazio aperto e sicuro in cui poter soddisfare il bisogno di evasione

Molte famiglie con persone che soffrono di demenza e altre patologie neurodegenerative in questi giorni sono costrette a fare i conti con l’isolamento domiciliare e, di conseguenza, con i tipici disturbi comportamentali legati alla malattia. Essere obbligati a restare in casa, un ambiente che spesso questa tipologia di utenti non riconosce, può infatti enfatizzare i disturbi tipici di queste patologie, quali agitazione, aggressività, deliri, affaccendamento e wandering ovvero il bisogno irrefrenabile di vagare talvolta senza una meta ben definita.

Per questo, grazie alla sinergia tra assessorato al Welfare e associazione Alzheimer Bari e con il supporto dell’associazione “Parco Domingo Comunità Empatica e Sostenibile”, nell’ambito del più ampio progetto “Demetia Friendly Community Bari - Poggiofranco” parte “Una passeggiata nell’orto...per anziani fragili e persone con demenza”, l’iniziativa nata per offrire a persone con demenza o documentate necessità di salute uno spazio aperto e sicuro in cui poter soddisfare il bisogno di evasione nel rispetto di quanto previsto dalle vigenti disposizioni del Governo in materia di contenimento del Coronavirus.

L’area individuata è l’Orto Domingo, in via Lucarelli, a Poggiofranco: si tratta di uno spazio verde facilmente accessibile dove è possibile muoversi con grande facilità in una zona delimitata. Al servizio potranno accedere persone con diagnosi di malattia di Alzheimer o altre demenze, accompagnate da un caregiver.

L’ingresso alla struttura avverrà in maniera contingentata, quindi una persona più l’accompagnatore per volta, dal lunedì alla domenica, per circa 50 minuti nelle fasce orarie 9-12 e 16-18.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per fruire del servizio sarà necessario effettuare una prenotazione dal lunedì al venerdì, al numero telefonico dell’associazione Alzheimer Bari 329 1630860. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'alga tossica 'invade' il litorale di Bari e dintorni: valori alti in città e in alcune località della provincia

  • In Puglia 20 nuovi casi di Covid, 4 nel Barese. Il dg dell'Asl: "Due nuclei familiari contagiati"

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento