rotate-mobile
Guida

Macchie di sudore: rimedi naturali per eliminare ingiallimenti su capi bianchi e colorati

Togliere le macchie di sudore da capi bianchi e colorati non è sempre un gioco da ragazzi: efficacia e risparmio si possono ottenere grazie all'utilizzo di due ingredienti naturali. Ecco quali

In estate calore e umidità contribuiscono ad aumentare la nostra sudorazione. I capi che indossiamo, sia bianchi che colorati, tendono ad ingiallirsi soprattutto nelle zone a stretto contatto con il sudore come ascelle e colletto di camicie, t-shirt e vestiti. 

Lavare questi tessuti con semplice detersivo non risolve le cose, anzi può capitare di peggiorare la situazione scolorendo i capi colorati e ingiallendo ancora di più quelli bianchi. Come fare?

Ecco che si ritorna indietro nel tempo ricordando i vecchi consigli delle nonne. 

Bicarbonato e acqua ossigenata

E' di uso comune candeggiare i capi bianchi soprattutto per cercare di eliminare quei fastidiosi aloni gialli in corrispondenza delle maniche, sotto le ascelle, e sul colletto. La candeggina non è sempre la giusta soluzione perchè in alcuni casi peggiora accentuando l'ingiallimento. 

Una vera ed efficace soluzione consiste nel preparare un composto a base di bicarbonato di sodio e acqua ossigenata e mescolare per bene creando una sorta di pastella che andrete ad applicare sulla zona interessata. Strofinate il composto con delicatezza e lasciatelo agire sul tessuto per circa un'ora. A fine trattamento risciacquate e unitelo agli altri capo da lavare in lavatrice. Vedrete che risultato.

Aceto bianco

Avete presente l'aceto che tutti noi abbiamo comunemente in casa e che spesso usiamo per condire insalate e altri cibi? Sì proprio quello, solo che stavolta vi servirà per sbiancare e togliere le macchie di sudore. Immergete il vostro capo in una bacinella di acqua fredda e mezzo bicchiere di aceto, lasciando tutto in ammollo per circa un'ora. Poi cercate di lavare tutto in lavatrice. Se il vostro capo profuma ancora di aceto allora lasciatelo in ammollo in acqua calda per circa una mezz'ora. Se il vostro sudore è acido e vi accorgete che la macchia è purtroppo ancora presente, anche se in piccola parte, allora versate direttamente sulla parte interessata da ingiallimento, alcune gocce di aceto o acqua ossigenata.


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Macchie di sudore: rimedi naturali per eliminare ingiallimenti su capi bianchi e colorati

BariToday è in caricamento