Neopatentati: i costi dell'assicurazione e i preventivi per poter risparmiare

Per chi ha preso da poco la patente gestire i costi dell'assicurazione della propria auto è davvero un'impresa, i prezzi sono molto alti. Esistono dei metodi per poter risparmiare sul proprio portafogli

Il sogno dei diciottenni è finalmente prendere la patente, affrontare gli esami di guida presso la motorizzazione di Bari, ottenere quel tanto amato documento per usare la macchina di papà o, per i più fortunati, quella avuta come regalo di compleanno.

Avere una macchina però non significa solo mettersi alla guida ma sostenere i costi della gestione come ad esempio quelli legati all'assicurazione. Vediamo nel dettaglio come trovare il modo per risparmiare.

I neopatentati

Ragazzi o adulti, che hanno ottenuto il documento da meno di tre anni si definiscono neopatentat. E' da ricordare bene che  alla guida dell'auto non si possono superare i 100 km/h in autostrada, e i 90 km/h lungo le strade extraurbane. Per quanto riguarda la macchina non possono condurre veicoli con rapporto tra peso e potenza maggiore di 55 kW/tonnellata. Inoltre, per loro il limite del tasso alcolemico deve essere pari a 0,0 g/l, ovvero non possono mettersi alla guida se hanno bevuto alcolici.

Le assicurazioni che riguardano i neopatentati

Il prezzo delle polize assicurative per i neopatentati  sono decisamente alti perchè avendo la patente da meno di tre anni, devono partire dalla classe più alta, la quattordicesima. Inoltre sulla base di indagini statistiche è accertato che generalmente i ragazzi con meno di 25 provocano più incidenti, per questo le compagnie d'assicurazione applicano preventivamente un sovraprezzo nel momento in cui si stipula l'assicurazione. 

Alcune agevolazioni per risparmiare

Per coloro che invece decidono di acquistare un'auto che sia a diesel, benzina o elettrica possono godere di alcune agevolazioni.

Una tra queste riguarda la Legge Bersani del 2007, grazie alla quale è possibile avere la stessa classe di uno dei familiari con cui si vive, solo se ci sono alcune condizioni. L'agevolazione viene applicata solo a veicoli della stessa categoria e alle auto acquistate, che però non sono mai appartenute ad un membro della famiglia. In ogni caso i costi saranno un pò più alti rispetto a quelli del familiare, proprio per la mancanza di precedenti assicurazioni a suo carico. 

Se invece non si può approfittare della suddetta agevolazione si può intestare l'assicurazione ad un membro della famiglia che ha una Classe Universale bassa. Basta che l'interessato nella sua polizza aggiunga la clausola "guida libera" e la copertura assicurativa si estende al neopatentato.

Come ultima opzione, si può scegliere una polizza dedicata ai più meritevoli, in questo caso la copertura è valida solo per alcuni mesi dell'anno, per il resto non è possibile usufruirne. 

Agenzia Bari - Cattolica Assicurazioni Via XXIV Maggio, 36, Bari 

AXA Assicurazioni ARS Piazza Aldo Moro, 37, Bari 

Assicurazioni DELL'OMO Via Giuseppe Fanelli, 227 Bari

Allianz Via Bari, 77, 70010 Valenzano 

UniPol Sai Via Crocecchia, 39, 70016 Noicattaro 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Donna trovata senza vita a Bari: morta dissanguata, in casa c'erano compagno e figlia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento