Targa dell'auto deteriorata e illeggibile: come procedere con la reimmatricolazione

Quali documenti e costi relativi alla reimmatricolazione della propria vettura: le informazioni utili

©Pexels


Andare in giro con un'auto la cui targa non è più identificabile può essere un vero problema. Come fare e a chi rivolgersi?

E' sempre bene verificare lo stato della propria autovettura e quindi della targa per evitare di dover pagare una multa salata o addirittura incorrere nel fermo amministrativo dell'auto. Il Portale dell’Automobilista specifica che si definisce deteriorata una targa in cui non sono leggibili tutti i dati e questo potrebbe comportare la reimmatricolazione del vostro veicolo.

Cosa occorre

Il primo passo per una re-immatricolazione è quello di presentare l’apposita richiesta tramite il modello TT2119, scaricabile presso il sito del Portale dell’Automobilista o nella sede della Motorizzazione civile. La domanda va poi presentata a uno degli sportelli telematici (STA). La procedura ha dei costi, consultabili nell’apposito tariffario

Da allegare alla domanda

Denuncia resa alle autorità di polizia o un'autocertificazione della stessa insieme alle eventuali targhe rimaste e alla carta di circolazione.

Attestazione di versamento sul c.c.p. 9001 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri.

Attestazione di versamento sul cc 4028 intestato al Dipartimento Trasporti Terrestri.

Attestazione di versamento sul cc 25202003 intestato all'ACI - Automobile Club d'Italia - Economato Generale - Servizio di Tesoreria, via Marsala, 8 - ROMA 00185.

Attestazione di versamento sul cc 121012 intestato alla Sezione Tesoreria dello Stato di Viterbo di importo differente a seconda del veicolo interessato:

Verranno rilasciati contestualmente le nuove targhe, la nuova carta di circolazione e il nuovo certificato di proprietà.

L'Ufficio della Motorizzazione Civile di Bari è sito in Via delle Magnolie, 1, 70026 Modugno BA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mamma e figlio rischiano di annegare per il mare agitato: militare barese si getta in acqua e li salva

  • 2000 euro a 60mila pugliesi: 'Start' dalla Regione a partite iva, lavoratori autonomi e professionisti a basso reddito

  • Lutto nel mondo dello spettacolo: addio a Teodosio Barresi, protagonista de LaCapaGira

  • Al ristorante e in auto, stop al distanziamento per congiunti e 'frequentatori abituali': la Regione allenta le restrizioni

  • Sfrecciano con l'auto sulla Statale 16: nel bagagliaio un monopattino del Comune di Bari, quattro denunciati per furto

  • Quattro nuovi casi di Coronavirus in Puglia: uno è nel Barese. Nessun decesso, scende ancora il numero dei positivi

Torna su
BariToday è in caricamento