Ti piacerebbe lavorare alla guida dei mezzi pesanti? Scopri come prendere la Patente C

Se desiderate lavorare alla guida dei mezzi pesanti allora occorre che prendiate la patente C. Ecco tutte le informazioni utili su limiti, rinnovi e costi

Tutti coloro i quali vogliono avere una professione nell’ambito del trasporto delle merci devono conseguire la patente C.  La patente B è sufficiente per guidare i furgoncini ma per tutti gli altri mezzi che chiamiamo pesanti è necessaria la patente C con tutte le sue varie diversificazioni: la patente C1 serve per i mezzi più piccoli e con una ridotta capacità di carico, la CQC che in realtà non è una vera e propria patente, è un certificato obbligatorio per tutti gli autisti di professione.

La patente C e le norme in vigore

Si tratta di una licenza che abilita al trasporto di oggetti pesanti o di grosse dimensioni e che si può ottenere a 21 anni. L’unico obbligo è quello di avere già conseguito la patente B. Una volta compiuti i 21 anni si possono conseguire in rapida successione entrambe le licenze, prima la B e poi la C. 

La versione ridotta della patente C, la C1

Dal 2013 è stata introdotta una novità significativa che è la cosiddetta patente C1. Si tratta di un gradino intermedio che segmenta in due parti i mezzi pesanti:

  • quelli al di sopra delle 7.5 tonnellate, che richiedono sempre la patente C;
  • quelli al di sotto per i quali basta la C1.

Tale licenza si può ottenere fin dai 18 anni di età a patto che sia già stata conseguita la patente B. 

Limiti e rinnovi della patente C

Trattandosi di una licenza di carattere professionale che abilita alla guida di mezzi pesanti e dunque potenzialmente pericolosi, ci sono vincoli molto più restrittivi rispetto a quelli della semplice patente B. Tutte le licenze del gruppo C hanno una validità di cinque anni fino a che non si compiono 65 anni di età. Oltre tale limite la patente va rinnovava ogni due anni. Se invece si guidano autotreni il limite di età è 68 anni. 

Prove ed esami 

È opportuno precisare che l’esame teorico e pratico per il conseguimento della patente C (così come C1) è diverso, più ampio e difficile di quello della patente B. La patente C prevede visite mediche particolarmente accurate e specifiche con il rilascio di un certificato di idoneità medica. Solo dopo aver ottenuto tale certificato possiamo effettuare gli esami. L’esame di teoria concerne tutta la disciplina del Codice della Strada con, anche, elementi di sicurezza. Infine, bisogna sostenere un esame di guida pratica che attesti la capacità e la competenza manuale nel guidare i veicoli pesanti e di camion. 

Veicoli che si possono guidare con la patente C

  • Veicoli della categoria B;

  • autoveicoli per trasporto di cose (non di persone, sono dunque esclusi gli autobus) aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, anche trainanti un rimorchio leggero.

Veicoli che si possono guidare con la patente C1

  • Veicoli della categoria B;

  • autoveicoli per trasporto di cose (non di persone, sono dunque esclusi gli autobus) aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate e fino a 7,5 tonnellate, anche trainanti un rimorchio leggero;

  • macchine operatrici eccezionali, come le macchine edili - autogru, betoniere, mezzi da carico - e veicoli più specifici come gli spargisale o gli spazzaneve.

CQC, certificato di qualificazione professionale

Da tempo ormai esiste il cosiddetto CQC, un certificato di qualificazione professionale che abilità alla guida di mezzi di peso superiore alle 7.5 tonnellate. Tale certificato prevede la partecipazione a un corso di formazione obbligatorio di circa 280 ore cui fa seguito un ulteriore esame.

Costi

Il costo per conseguire la patente C e il certificato CQC non è fisso e può variare di provincia in provincia anche a seconda dei tempi, del ritmo e dell’approfondimento con cui vengono impartite le lezioni di teoria. Indicativamente il costo va dai 500,00 agli 800,00 €. Mediamente un’ora di lezione pratica a bordo di un mezzo pesante omologato per la scuola guida costa tra gli 80,00 e i 100,00 €. I costi dell’esame invece sono fissi: 95,00 € per l’esame orale e 145,00 € per quello di pratica oltre alle marche da bollo per le domande necessarie a iscriversi ai test e ai diritti di segreteria.

Alcuni riferimenti su Bari

Autoscuola Moderna Via Nicolò Piccinni, 139

Scuola Guida LEVANTE Viale della Repubblica, 5

Scuola Guida Europea Viale John Fitzgerald Kennedy, 75

LEVANTE Autoscuola Via Giuseppe Maria Giovene, 55/57

Autoscuola Dino Di Macina Donato  Via Dante Alighieri, 103

Autoscuola La Coccinella Via Giuseppe Pisanelli, 5

Autoscuola Il Conducente S.R.L. Viale Luigi Einaudi, 75

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Tragico scontro auto-moto tra Locorotondo e Martina, muore giovane coppia: lasciano un bimbo di dieci mesi

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento