Partner

L’Italia che investe: attività sociali e commerciali

Numerose le iniziative portate avanti da imprese in crescita, in grado così di dimostrare la loro forza e tenacia

Le iniziative commerciali nate durante il periodo pandemico si sono rivelate numerose, malgrado le difficoltà cui tutti, dal singolo all’azienda, abbiamo dovuto far fronte. Così come quelle sociali, che hanno dimostrato un notevole coinvolgimento da parte di un pubblico sempre attento e sensibile e mai realmente concentrato solamente su se stesso.

Non si tratta solo di consuete capacità imprenditoriali. Ma di passione, grinta e tanta tenacia. Tre caratteristiche in grado, nel piccolo, di cambiare il mondo.

Il caso Maiora: passione e impresa

Un esempio concreto di questo modus operandi è sicuramente Maiora, centro distribuzione Despar nel centro-sud, che conferma il suo trend positivo di crescita. Infatti, la crescita dei ratios economici è andata di pari passo con gli investimenti tecnologici, organizzativi, sul personale e sulla formazione. Oggi Maiora conta oltre 190 manager e impiegati selezionati, formati e motivati per raggiungere la mission aziendale.

Ma quali sono i termini di questa espansione? La crescita dell’esercizio 2020 consiste nell’apertura di 7 nuovi punti vendita gestiti direttamente. Si tratta delle strutture ex Auchan, frutto dell’accordo con Margherita Distribuzione, che ha permesso di portare in scuderia gli Interspar a Pescara (in zona aeroporto), Villanova di Cepagatti, Silvi Marina e Modugno, oltre all’Eurospar a Pescara Viale Pindaro e dei Cash and Carry ad insegna Altasfera aperti a Monopoli e San Cesario di Lecce.

Una novità concettuale riguarda proprio gli Interspar: modellati su un format nuovo di superstore, pensato per favorire una migliore shopping experience attraverso l’esplosione degli assortimenti, sia in ampiezza che in profondità.
Infine, sul fronte del canale cash & carry, sono stati inaugurati 2 nuovi Altasfera pugliesi a Monopoli e a San Cesario di Lecce, portando il numero totale di punti vendita all’ingrosso a 7 tra Puglia e Calabria. Entrambi presentano un reparto freschi e freschissimi dal vasto assortimento, nonché prodotti di ortofrutta di ottima qualità.

La rete di vendita di Despar Centro Sud arriva così a contare un totale di 511 tra negozi diretti, affiliati e somministrati, distribuiti tra Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, Abruzzo e Molise.

Iniziative sociali

Ma Maiora non si è solamente distinta per l’innata capacità imprenditoriale, ma anche e soprattutto per le numerose iniziative di solidarietà, che hanno permesso in questo modo di aiutare le famiglie più bisognose e fornire un apporto qualitativo alla vita di molte persone.

Ricordiamo per esempio la Spesa SOSpesa e i Sacchi della Solidarietà, che hanno consentito la raccolta di generi alimentari di prima necessità. Altre iniziative degne di nota sono la donazione di 50 mila euro di buoni spesa ai Comuni del territorio e la partecipazione alla donazione di 500 mila in favore dell’Istituto Spallanzani assieme a tutto il consorzio Despar Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Italia che investe: attività sociali e commerciali

BariToday è in caricamento