Ibrida, plug-in o elettrica: come sarà la tua prossima auto?

Il mondo dell’auto è in piena rivoluzione, ma capire qual è la tecnologia “giusta” per la mobilità è tutt’altro che semplice

Tutti parlano di mobilità sostenibile e in particolare di elettrificazione, ma pochi capiscono fino in fondo che cosa significa. Anche perché la rivoluzione tecnologica in atto non ha precedenti ed è facile fare confusione con un’overdose di parole come “hybrid” ed “electric” che ci vengono ripetute ogni giorno in qualsiasi spot pubblicitario che vede un’automobile come protagonista.

Per fare chiarezza, sciogliere i dubbi e rispondere alle domande più frequenti è nato Electric Days Digital, un evento online che si terrà dall’8 al 12 febbraio. Attraverso il sito ufficiale (www.electricdays.it) sarà possibile seguire gratuitamente talk, reportage e interviste ad esperti del settore, che guideranno le persone alla scoperta del mondo delle auto elettrificate di oggi e di domani.

A proposito: voi quanto ne sapete di questi argomenti? Conoscete la differenza fra le varie tecnologie? Siete scettici quando sentite parlare di auto elettriche? Per conoscere il vostro punto di vista vi proponiamo un sondaggio che ha l'obiettivo di misurare il tasso di informazione sul tema della mobilità sostenibile ma anche capire quali possono essere i limiti concreti alla diffusione di queste tecnologie.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bari usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm in arrivo e le regole fino a Pasqua. Ristoranti, parrucchieri, cinema: ecco cosa prevede la bozza

  • La Puglia sarà ancora zona gialla ma il virus circola e colpisce i bambini. Lopalco: "Entro luglio vaccinare il 50%"

  • Scuola a distanza per contrastare il Covid, il Tar accoglie ricorso e sospende l'ordinanza della Regione Puglia

  • Caos scuola in Puglia, Codacons annuncia nuovo ricorso al Tar contro l'ultima ordinanza di Emiliano: "Indecorosa"

  • Lopalco propone di allungare l'ordinanza per la didattica digitale: "Prorogarla fino a primavera, rischio varianti alto"

  • "Mi hai rotto lo specchietto, paga il danno", automobilista annota la targa e va dai carabinieri: smascherati truffatori

Torna su
BariToday è in caricamento