Il centrodestra in largo Giannella per il 2 giugno: sul lungomare la manifestazione contro il governo

Romito (Lega): "I cittadini baresi hanno il sacrosanto diritto di manifestare il proprio dissenso contro un Governo incapace di ascoltare le legittime istanze di commercianti, artigiani, ristoratori, partite iva"

Si svolgerà in largo Giannella, sul lungomare di Bari, l'appuntamento del capoluogo pugliese per la manifestazione nazionale unitaria del Centrodestra, proposta dalla Lega, in contemporanea con altri 100 Comuni italiani, per chiedere una ripartenza più veloce dell'Italia dopo i mesi di chiusure legati all'epidemia covid-19. L'evento vedrà i partecipanti distanti tra loro nel rispetto delle norme anti-contagio.

Sull'appuntamento è intervenuto il vicepresidente del Consiglio comunale, Fabio Romito (Lega): "I cittadini baresi hanno il sacrosanto diritto di manifestare il proprio dissenso contro un Governo incapace di ascoltare le legittime istanze di commercianti, artigiani, ristoratori, partite iva che fino ad ora hanno ricevuto soltanto indegne prese in giro.  La Lega, insieme agli altri partiti di Centrodestra, intende ridare voce e dignità a milioni di italiani dimenticati da Conte e soc"i.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

  • Emiliano fa il punto sull'epidemia covid: "In Puglia indice rt a 1,06. Da noi 15 giorni di ritardo per riapertura scuole"

Torna su
BariToday è in caricamento