Domenica, 1 Agosto 2021
Politica

Riordino Province, via libera al decreto: in Puglia passano da 6 a 4

Bat accorpata a Foggia, Brindisi e Taranto unica provincia. Bari diventa città metropolitana. Giunte soppresse dal 1° gennaio prossimo, a novembre 2013 le prime elezioni

Il governo Monti approva il decreto e  ridisegna la mappa delle Province italiane che passano da 86 a 51. Per la Puglia confermati i cambiamenti già ampiamente annunciati nei mesi scorsi: le Province si riducono da 6 a 4, con la Bat accorpata a Foggia e le province di Brindisi e Taranto fuse in un unico ente. Confermata anche la trasformazione di Bari in città metropolitana a partire dal 1° gennaio 2014.

L'ITER VERSO LE NUOVE PROVINCE - A partire dal 1° gennaio prossimo le giunte delle province italiane saranno soppresse e il presidente potrà delegare l'esercizio di funzioni a non più di 3 consiglieri provinciali, che amministreranno il passaggio al nuovo assetto amministrativo. A novembre 2013 si terranno le elezioni per decidere i nuovi vertici delle amministrazioni.
 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riordino Province, via libera al decreto: in Puglia passano da 6 a 4

BariToday è in caricamento